Cronaca

Due morti in tre incidenti stradali nel vicentino

Notte di sangue quella appena conclusa nelle strade del vicentino. Vi sono stati tre incidenti, due mortali e uno gravissimo, a Montebello, Vicenza e Costabissara. Il primo, quello capitato a Montebello, è avvenuto all’una e mezza e a perdere la vita è stato un 29enne albanese residente a Montecchio Maggiore. L’uomo era alla guida di una Smart quando all’altezza dello svincolo dell’autostrada è entrato in collisione con un furgone.

L’altro incidente mortale è successo a Vicenza, lungo viale della Serenissima. La vittima, un militare americano di 26 anni, in sella alla sua moto ha tamponato un camion frigo. Il motociclista è caduto a terra ed è stato investito da un’auto che non ha fatto in tempo ad evitarlo.

L’ultimo è avvenuto alle 5.30 a Motta di Costabissara. Un 23enne alla guida di una Fiat Grande Punto è uscito di strada schiantandosi contro un albero. Il giovane ha riportato la frattura a entrambe le gambe, trasportato all’ospedale con codice rosso non sembra in pericolo di vita ma le sue condizioni restano gravi.

Da segnalare infine, sempre riguardo al rischio di incidenti sulle nostre strade, la brutta avventura capitata ad un automobilista mentre stava percorrendo con la sua Subaru la Valdastico, verso nord. L’uomo si trovava in prossimità dell’area di sosta Villa Tacchi quando all’improvviso, a causa di un guasto meccanico, il vano motore dell’auto alimentata a gas ha preso fuoco. Il conducente è rimasto illeso mentre la vettura è stata completamente distrutta. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco.

Monica Zoppelletto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button