Cronaca flash

Vicenza, furto al genio civile –

Sono riusciti a fuggire con un bel bottino i ladri che hanno messo a segno un colpo negli uffici del  genio civile di Vicenza. A denunciare quanto accaduto alla polizia è stato il signor Trentin, responsabile dell’ufficio, nella mattinata di ieri dopo essersi accorto che qualcuno era entrato dalla porta antipanico posteriore. Alle 7.30 gli agenti delle volanti sono arrivati sul posto e, dopo aver effettuato un sopralluogo, hanno constatato che i ladri hanno portato via: dieci blocchetti di buoni pasto per un valore di 900 euro, mille euro in contanti più 200 euro del fondo cassa, delle schede benzina, le chiavi di una Fiat 500 a uso aziendale che si trova a Mestre e delle chiavette usate nelle macchinette del caffè. I malviventi probabilmente sono entrati in azione tra sabato e domenica ma l’accaduto è stato scoperto solo lunedì perché gli uffici chiudono il venerdì sera. Saranno le immagini delle telecamere interne a fare chiarezza.

Campo Marzo, denunciato nigeriano per droga

L’occhio attento di un cittadino ha permesso alla polizia di denunciare un nigeriano di 30 anni, con precedenti, per detenzione di sostanze stupefacenti. Erano le 18.20 di ieri quando un uomo, mentre stava aspettando una persona in via Gorizia, ha notato un soggetto di colore passare qualcosa a un altro. Sapendo che quella zona è famosa per lo spaccio e insospettito dal comportamento dei due individui ha chiamato il 113 e fornito una descrizione dettagliata del nigeriano. Sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti che si sono appostati per osservare i movimenti dell’uomo. Dopo un po’ lo hanno visto mettere una mano nel ponteggio dell’hotel Campo Marzo e a quel punto i poliziotti lo hanno bloccato non trovandogli però nulla addosso. Gli agenti hanno quindi controllato il ponteggio e hanno rinvenuto 94,5 grammi di marijuana. Il denunciato è in Italia senza fissa dimora, senza documenti ed era stato indagato per lo stesso tipo di reato il 30 luglio e il 7 agosto scorsi. Le telecamere di un negozio hanno confermato quanto raccontato dal testimone.

Furto in un negozio di frutta e verdura

Sono fuggiti senza bottino i ladri che domenica sono entrati nel negozio di frutta e verdura Dalle Rive Luigino in via Sarpi in città. Ieri pomeriggio, durante l’apertura, il proprietario si è accorto che nelle due porte d’entrata c’erano segni di infrazioni, soprattutto quella nel retrobottega presentava segni di scasso. Nel negozio, essendo domenica, non c’erano soldi e non è stato portato via nulla.

Sarcedo, auto contro bici, ferita una donna

Una donna di 73 anni di Zugliano è stata vittima di un incidente mentre era in sella alla sua bicicletta. Alle 8.30 di stamattina una 36enne di Schio alla guida di una Volkswagen Golf stava percorrendo la strada provinciale 121 in direzione Breganze e, una volta arrivata all’inizio del ponte sul torrente Astico ha urtato la signora in bicicletta proveniente dalla stessa direzione. La ciclista è stata trasportata al pronto soccorso di Santorso con codice giallo. Sul posto è intervenuta un’ambulanza e una pattuglia della polizia locale nordest vicentino che ha provveduto a regolare il traffico. Le dinamiche dell’incidente sono in fase di accertamento.

Thiene, 20enni trovati in possesso di hashish

Due 20enni di Thiene sono stati trovati in possesso di 1,89 grammi di hashish. Verso le 23.35 di domenica un cittadino thienese ha notato la presenza di due ragazzi nel parcheggio delle scuole medie Bassani e si è insospettito. L’uomo ha chiamato la centrale operativa della polizia locale nordest per segnalare il fatto. Una pattuglia si è immediatamente recata sul posto e davanti la porta d’ingresso della scuola media ha trovato i due giovani. Gli agenti hanno eseguito una perquisizione personale e hanno trovato la droga nascosta dentro un pacchetto di sigarette. Il possessore della sostanza stupefacente è stato segnalato alla Prefettura di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità