Sport

Ciclismo, Vicenza presenta la candidatura per i Mondiali 2020

Si ritorna a parlare di Vicenza come città ospitante un grande evento internazionale di ciclismo. Domani infatti, in città più precisamente nella Basilica palladiana, vi sarà un incontro sul tema “Il mondiale di ciclismo a Vicenza”, organizzato dal comitato promotore per la candidatura di Vicenza e del Veneto al mondiale di ciclismo su strada 2020.

L’appuntamento ha  tutta l’aria di proporsi al meglio sul piano dell’ufficialità, e con un fronte compatto e deciso a favorire la candidatura della nostra città. Oltre al presidente del comitato promotore, Claudio Pasqualin, vi parteciperanno infatti , tra gli altri, il sindaco di Vicenza, Achille Variati, il presidente dell’Ente Fiera di Vicenza, Matteo Marzotto, e il commissario tecnico della nazionale italiana di ciclismo, Davide Cassani.

“Sulla scia – spiega il presidente del comitato promotore – della felice parentesi rosa del Giro d’Italia 2013, un anno fa abbiamo costituito una squadra per lavorare alla candidatura e all’organizzazione dei Mondiali 2020 di ciclismo in Veneto. Il progetto è stato reso noto, alla Federazione Ciclistica Italiana e all’Unione Ciclistica Internazionale, in occasione delle sfide iridate di Firenze 2013, e poi rilanciato in clima Ponferrada 2014. Fci e Uci hanno già dichiarato di voler supportare l’iniziativa veneta attraverso testimonianze dirette”.

Adesso la presentazione ufficiale  a Vicenza. Hanno già dato adesione, oltre a coloro che sono stati citati sopra e che saranno domani alla presentazione, anche un protagonista del cacio come Francesco Guidolin, tecnico dell’Udinese, e  Angelo Zomegnan, organizzatore del Giro d’Italia e dei Mondiali Toscana 2013.

“Nel corso dell’incontro – ha aggiunto Pasqualin – verranno illustrati i benefici garantiti al territorio da un evento di tale portata sulla scorta delle risultanze delle edizioni iridate più recenti”. A chiudere la mattinata, alle ore 12, è prevista una visita guidata alla mostra “Eroi del calcio” realizzata sotto l’egida dell’Associazione Italiana Calciatori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button