Arte, Cultura e Spettacoli

Vicenza, tornano “Il Giardino di Alice” e “Cinemambulante”

Ritornano con due nuovi appuntamenti “Il giardino di Alice” e “Cinemambulante”, domenica 10 agosto, al Giardino Salvi di Vicenza. Le iniziative sono inserite nel cartellone “L’estate a Vicenza. Nei giardini delle idee”, promosso dal Comune di Vicenza in collaborazione con la Regione Veneto, il Consorzio Vicenzaè, Aim Energy.

Domenica 10 agosto il pubblico dei più piccoli potrà assistere alle 18 allo spettacolo teatrale “La bella addormentata nel bosco”, a cura di Ensemble Vicenza Teatro, con Stefania Pimazzoni, Irma Sinico e Catuscia Gastaldi, tratto dalla famosa fiaba di Perrault , che narra la storia della piccola principessa Aurora nata dopo tanta attesa, che a causa di un maleficio sarà costretta a dormire per 100 anni. E’ consigliata la partecipazione a bambini di 4 anni d’età.

“Il Giardino di Alice” proseguirà tutte le domeniche fino al 21 settembre con storie e letture animate, proposte dalle maggiori compagnie teatrali vicentine, oltre alla Piccionaia: Ensemble Vicenza Teatro, Glossa Teatro e Theama Teatro.  Biglietto d’ingresso: 2 euro, acquistabile direttamente sul luogo il giorno dello spettacolo a partire dalle 17. Per informazioni: Ensemble Vicenza Teatro info@ensemblevicenza.com   –  3355439976

A seguire, alle 21.15, il Giardino Salvi si trasformerà come dio consueto in una sala cinematografica all’aperto con “Cinemambulante”, la novità dell’estate 2014 proposta da Pier Paolo Giarolo per gli appassionati della settima arte.

Il quinto appuntamento della rassegna è con il  film “All’ombra della croce”, di Alessandro Pugno (2012). Attraverso lo sguardo dei bambini del coro e di due giovani novizi, il pubblico si introdurrà nella singolare vita quotidiana di un monastero fondato da Francisco Franco: un enorme mausoleo dedicato ai morti nella Guerra Civile Spagnola ai piedi della croce più alta del mondo. Tutto sembra fluire indisturbato quando, improvvisamente, la realtà esterna decide di irrompere dentro le porte del monastero.

Il “Cinemambulante” proseguirà fino al 31 agosto, per tutte le domeniche, proponendo al pubblico la selezione di film curata da Alain Bichon per il 31° Festival di Cinema Italiano di Annecy, un cinema senza artifici, capace di raccontare uomini, storie, paesaggi, mondi lontani e vicini, spingendoci a guardare in modo più attento la realtà che ci circonda. Tutte le proiezioni sono a ingresso gratuito. Gli eventi in programma sono consultabili nel calendario eventi del sito www.comune.vicenza.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button