mercoledì , 20 Ottobre 2021
Un allestimento dell'Aida, di Verdi, all'Arena di Verona - Foto: Jakub Hałun (creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)
Un allestimento dell'Aida, di Verdi, all'Arena di Verona - Foto: Jakub Hałun (CC 3.0)

Vicenza in Lirica, concerto finale degli allievi di Sherman Lowe

Si terrà a Vicenza, sabato 5 luglio nel Salone d’Apollo delle Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari , alle 17, il concerto finale degli allievi che hanno frequentato la master class di canto lirico con il maestro Sherman Lowe, accompagnati dal pianista Sergio Merletti. Il concerto presenterà le più belle arie d’opera del repertorio ottocentesco, interpretate dai giovani artisti italiani, argentini, finlandesi, svizzeri ed israeliani che hanno frequentato il corso di alto perfezionamento in canto lirico con il prestigioso insegnante americano.

Sherman Lowe
Sherman Lowe

Il concerto chiude la seconda edizione del festival Vicenza in Lirica 2014, un progetto dell’associazione cultuale Concetto Armonico, giunto alla sua seconda edizione, che prevede la realizzazione di master class di canto lirico e concerti di musica classica e lirica in vari centri culturali, quali chiese e palazzi della città di Vicenza. Un festival di musica lirica e classica organizzato con la collaborazione del Comune di Vicenza, con il patrocinio della Regione del Veneto e della Provincia di Vicenza.

Sherman Lowe, invece, l’insegnante di canto, si è laureato alla North Carolina School of the Performing Arts, Università di North Carolina nel 1974. Ha continuato i suoi studi all’Accademia Chigiana, a Siena, e alla Hochschule Mozarteum, a Salisburgo. Nel 1979 si è trasferito a New York City dove ha studiato con i più rinominati insegnanti dopo di che si è perfezionato nel repertorio di basso baritono in Europa con Hans Hotter, Walter Berry, Simon Estes, Kim Borg, Licia Albanese e Geoffrey Parsons. Ha vinto concorsi importanti sia negli Stati Uniti che in Europa.

Ha cantato in numerosi teatri e sale da concerto nel Nord America ed in Europa, collaborando con i più noti direttori d’orchestra e cantanti. Studioso della ricerca vocale, ha vinto un premio della prestigiosa Fulbright Foundation nel 1993 e 1994 per approfondire le sue ricerche vocali in Italia. Ora abita ed insegna a Venezia. È molto richiesto ai congressi internazionali sul canto e ha pubblicato articoli sul tema.

Quanto al pianista, Sergio Merletti, figlio d’arte del soprano Silvana Moyso, è uno dei più giovani talenti in Europa. Si diploma in pianoforte al conservatorio Verdi di Torino e frequenta anche il corso per pianisti accompagnatori di Vito Maggiolino. Successivamente frequenta il biennio specialistico ad indirizzo concertistico con Annamaria Cigoli con la quale nasce una collaborazione artistica che lo porterà ad altissime affermazioni. Attualmente è allievo di Donato Renzetti per la direzione d’orchestra. In veste di compositore e direttore debutta nel 2011 con la sua opera “Saffo”, in prima assoluta al conservatorio Verdi di Torino. Nel 2013 per festeggiare il bicentenario di Wagner si è esibito con un programma pianistico dedicato al compositore tedesco attraverso le trascrizioni lisztiane nelle sale più prestigiose della sua città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità