La squadra vicentina nella sfilata di inaugurazione del torneo - Foto: Filippo Pruccoli

Calcio femminile, a San Marino il Vicenza parte col piede giusto

Dopo il recente titolo italiano juniores, continua a vincere il Vicenza calcio femminile, che comincia nel migliore dei modi la San Marino Cup, il più grande torneo giovanile italiano di calcio per ragazze e ragazzi. Dal 6 al 12 luglio le vicentine cercheranno di portare a casa la coppa della quattordicesima edizione, scontrandosi in girone con squadre italiane, norvegesi e canadesi.

In un torneo che vanta 75 squadre partecipanti da 18 paesi del mondo, per un totale di 2000 giocatori, il Vicenza Calcio Femminile è inserito nel girone G. Si gioca a tempo ridotto, 30 minuti per tempo estesi a 40 solo per le finali. Ad oggi le biancorosse hanno vinto sia la partita disputata contro la squadra norvegese, sia quella contro le canadesi, e nei prossimi giorni si contenderà il primato con Como e l’USD Amicizia Lagaccio.

L'attaccante Valeria Guiotto - Foto: www.vicenzacalciofemminile.com
L’attaccante Valeria Guiotto – Foto: vicenzacalciofemminile.com

Contro le canadesi del Cumberland Cobra Girls, la partita inizia con il pieno controllo da parte del Vicenza e con diverse occasioni nell’area avversaria. La Guiotto colpisce una traversa al 12′, ma sembra si tratti solo di aggiustare la mira. Passano appena 5 minuti infatti, e la bomber vicentina va in gol. Dopo continue azioni e un’altra traversa, questa volta di Li Destri al 22′, arriva il raddoppio ad opera della neoentrata Mastrandrea, che arrotonda il risultato alla fine del primo tempo. Sul 2 a 0 si vede un secondo tempo combattivo da entrambe le parti, con il Canada alla continua ricerca del gol. L’assedio nordamericano mette a dura prova il Vicenza che però ha dalla sua sicuramente la determinazione, tanto che il punteggio non si sblocca. Il fischio finale sancisce il 2 a 0.

Nell’altro match, quello contro le norvegesi del Baerum Sk, il Vicenza si porta in vantaggio già al 5’ e ancora con Guiotto. Si assiste poi ad una fase di studio da parte delle squadre, in cui tuttavia è il Vicenza a fare la partita. Dopo un primo tempo dominato, nel secondo ci sono azioni ed occasioni da ambo le parti, ma la partita si chiude con la vittoria del Vicenza per 1 a 0.

R.C.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità