Breaking News

Rifiuti agricoli speciali, sconti per 8.000 aziende del vicentino

Sconto del 40% sulle tariffe standard di raccolta dei rifiuti speciali per 8.000 aziende in provincia di Vicenza. Le aziende agricole, come tutte le aziende degli altri settori produttivi, nella gestione della loro attività producono dei rifiuti costituiti da sacchi vuoti di concimi, film plastico, oli esausti, batterie esaurite, contenitori vuoti di prodotti sanitari ed altro. Rifiuti che devono essere smaltiti in modo corretto, tramite ditte autorizzate, che assolvono anche ad una serie di adempimenti amministrativi complessi e costosi.

Lo scorso anno il Servizio pubblico di raccolta dei rifiuti agricoli è giunto a naturale scadenza. Stante la necessità di assicurare alle aziende agricole l’opportunità di uno smaltimento dei rifiuti prodotti con costi contenuti e nel rispetto degli adempimenti amministrativi, le associazioni di categoria agricole hanno interpellato varie ditte, giungendo ad un risultato buono sotto il profilo del servizio offerto e della tariffa.

A circa 8.000 aziende agricole iscritte alla Camera di Commercio di Vicenza arriverà, infatti, a breve una informativa per l’istituzione del Servizio, che prenderà il via da settembre con le raccolte a domicilio. Il servizio potrà essere richiesto contattando il numero verde 800.051477 e la tariffa scontata, rispetto agli importi standard previsti, sarà riconosciuta alle sole aziende agricole associate ad una delle Organizzazioni agricole sottoscrittrici dell’accordo, quindi Coldiretti, Confagricoltura, Cia, Confcooperative ed Ugc Cisl. In un portale dedicato, in via di attivazione, ciascuna azienda agricola potrà controllare la propria situazione relativamente alla gestione dei rifiuti agricoli speciali prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *