Provincia

Gaetano Giampietro nuovo questore di Vicenza

Con l’arrivo del mese di agosto Vicenza avrà un nuovo questore. Angelo Sanna sarà infatti il questore di Venezia e lascerà il testimone, nella nostra città, a Gaetano Giampietro, fino ad oggi questore di Vercelli. Gaetano Giampietro è,  per altro, vicentino, quindi sarà per lui un vero ritorno a casa. Il nuovo questore di Vicenza ha infatti anche prestato servizio presso la scuola di polizia del capoluogo berico, e per vari anni, a cavallo tra gli 80 e i ’90, è stato tra i dirigenti della Digos in città

Gaetano Giampietro
Gaetano Giampietro

Tra i primi a salutare l’arrivo del nuovo questore di Vicenza, il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia. “Voglio esprimere i miei personali complimenti – ha detto Zaia – a Gaetano Giampietro per la nomina a questore di Vicenza. Un uomo dalla comprovata esperienza e che nel corso del suo percorso professionale ha ricoperto prestigiosi incarichi dimostrando sempre professionalità ed impegno, che sono sicuro metterà al servizio di Vicenza e dei vicentini”.

“Sono certo – ha concluso il presidente – che Gaetano Giampietro diventerà presto un punto di riferimento per questi territori garantendo sicurezza e legalità. Si tratta di un professionista serio ed affidabile che conosce da vicino la nostra regione essendo veneto. Un ritorno a casa per un servitore dello Stato a cui vanno i miei più cari auguri di buon lavoro, e sono convinto che saprà raggiungere risultati importanti per Vicenza e per il Veneto”.

Anche l’assessore regionale del Veneto, Elena Donazzan, interviene rivolgendo al  nuovo questore di Vicenza, Gaetano Giampietro, il suo “augurio di buon lavoro e il più totale sostegno” pur non mancando di sottolineare “il quadro difficile in cui egli si troverà a lavorare”

“Leggo oggi sulla stampa – evidenzia l’assessore – che il Governo Renzi taglia pesantemente di fatto solo nel comparto della sicurezza. Centocinquanta pensionamenti al mese non saranno rimpiazzati e il calo delle buste paga dei servitori dello Stato che indossano la divisa saranno ancora pesantissimi, al contrario di quanto accade in Sicilia, dove i consiglieri regionali hanno mantenuto i vergognosi privilegi per sé e per i propri dipendenti pubblici. Il Vicentino è una terra che è vicina tradizionalmente alle Forze dell’Ordine, ha un’altissima densità di imprese e la crisi che si è abbattuta sul territorio ha portato anche vasti flussi di criminalità. Per anni abbiamo chiesto l’aumento degli organici delle Forze di Polizia ma una risposta dal Governo centrale non è mai arrivata. E’ il dottor Giampietro dovrà operare in questa non facile situazione”.

Infine, anche il sindaco di Vicenza, Achille Variati, ha inviato il suo benvenuto al nuovo questore.  “Formulo fin d’ora – scrive il sindaco – un benvenuto al nuovo questore di Vicenza, Gaetano Giampietro, che unirà alla sua consolidata esperienza la conoscenza della città e del suo territorio, per operare al meglio al servizio della sicurezza dei cittadini in un campo estremamente delicato e in continua evoluzione come quello del contrasto della criminalità organizzata e urbana. Ringrazio per il lavoro svolto il questore Angelo Sanna, con il quale abbiamo ben lavorato in questi anni e che sono certo continuerà con generosità il suo servizio a Venezia”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button