Breaking News

Caldogno, la danza e la musica di Verdi concludono “Incontriamoci in Villa”

Volge al termine la rassegna calidonense “Incontriamoci in Villa”, organizzata dalla Pro loco in collaborazione con il Comune di Caldogno nel parco di Villa Caldogno. Gli appuntamenti restanti, tre, spaziano dalla danza al barbecue alla musica classica. Il primo si terrà venerdì 25 luglio alle 20.45 e vedrà il danzatore Thierry Parmentier proporre un “Verdi in rosso” su musiche di Giuseppe Verdi con intervalli di Michael Galasso.

Sarà un’interpretazione eclettica ed emotiva di tutti quei moti passionali – l’amore, la vendetta, la paura, la ribellione – che animano il melodramma e che trovano nel colore rosso una metafora immediata. I biglietti, del costo di 5 euro, si possono ritirare la sera stessa dalle 19.30 o acquistare in prevendita dalla Pro loco. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà nelle barchesse.

La serata di sabato 26 luglio sarà all’insegna dell’incontro tra la comunità americana e quella vicentina e delle tradizioni culinarie della prima. Sarà il barbecue a farla da padrone, con grigliate preparate dai “nuovi” compaesani e musica country in sottofondo. Le prenotazioni per la cena sono già sold out, ma dalle 21, per la parte di intrattenimento musicale, l’accesso è consentito a tutti.

Chiuderà la rassegna, domenica 27 luglio alle 21, un omaggio a Giuseppe Verdi con “La Traviata – Aida: inno e marcia trionfale” in forma di concerto. Si esibiranno il Coro La Rocca diretto dal maestro Rossella Vicentini, il Complesso strumentale Città di Galzignano Terme e il Coro Arsamanda diretto dal Maestro Pierangelo Zoso. Orchestra dal vivo, tre solisti, grande coro: insomma più di 80 persone sul palco. I biglietti (intero 10 euro, ridotto per over 65 8 euro) si possono ritirare la sera stessa dalle 19.30 o acquistare in prevendita dalla Pro loco. In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà nelle barchesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *