Bassano e dintorni

Biblioteca Civica di Marostica aperta per ferie anche quest’anno

Biblioteca Civica di Marostica aperta per ferie anche quest’anno.  La biblioteca “Pietro Ragazzoni” non manca dunque di mantenere alta la sua attenzione ai bisogni degli utenti e garantirà il suo servizio praticamente per tutto il mese di agosto, con soli cinque giorni di chiusura, dal 13 al 17 agosto compresi, confermandosi un luogo privilegiato di ritrovo, confronto e socializzazione per adulti e bambini, marosticensi e non.

Vi sono anche diverse novità da segnalare nell’attività della biblioteca civica marosticense. La riorganizzazione dell’area d’ingresso, innanzitutto, con il nuovo bancone per l’autoprestito e la nuova bacheca espositiva che valorizza in modo ordinato ed accattivante la ricca proposta culturale della città insieme alle informazioni che provengono dal territorio. E poi vi sono tante nuove proposte di lettura per l’estate, con le biografie organizzate per generi e per fasce d’età, e le ultime novità editoriali esposte in entrata.

La sala bambini e ragazzi inoltre è stata da poco riorganizzata, con nuovi posti di studio e lettura e una nuova organizzazione del materiale librario esposto. Da segnalare anche la connettività internet Wifi, gratuita ed a disposizione in tutti gli spazi della Biblioteca, giardino compreso. Rinnovata anche la convenzione con la Biblioteca di Crosara, dove è possibile usufruire di una fresca sala lettura presso l’Istituto Pia Opera della redenzione. In emeroteca invece, oltre ai numerosi quotidiani e periodici, trova spazio la sezione scacchi, con una nuova scacchiera gigante a disposizione di tutti, e una impareggiabile vista sulla Piazza degli Scacchi.

L’orario di apertura della Biblioteca si conferma poi come uno dei più ampi della provincia: dal lunedì al venerdi dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.30; il sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30. A questo si aggiunge l’apertura festiva sperimentale a cura dell’Associazione Volontari della Biblioteca.

“L’invito a passare in Biblioteca è aperto a tutti – commenta l’Assessore alla Cultura Serena Vivian – l’idea è quella di invogliare alla lettura, ma anche di creare un piacevole luogo di incontro e di socializzazione, dove anche i frequentatori più assidui possano sempre trovare delle fresche novità. Un grazie va ai numerosi volontari, e in particolar modo al gruppo di lettrici che proprio in queste settimane ci sta dando un aiuto per ricatalogare i libri per ragazzi, suddividendoli per generi e non più in ordine alfabetico. L’obiettivo è quello di invogliare tutti i lettori, giovani e meno giovani, a curiosare fra gli scaffali in cerca della lettura preferita. A breve partiranno anche i lavori per creare un nuovo accesso indipendente al giardino interno delle Biblioteca, che una volta ultimato ci permetterà di valorizzare un altro luogo particolarmente suggestivo della nostra città”.

Articoli correlati

Un Commento

  1. Buongiorno, sono la bibliotecaia dell’ITIS Fermi di Treviso, ho vesto il servizio su un telegiornale locale di Bassano è nella vostra biblioteca che fate il mercatino del VHS? Sarebbe possibile sapere il catalogo di tale materiale, volevo capire se c’era qualcosa d adatto per i ragazzi del mio istituto? Grazie Giulia De Serio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button