Provinciavicenzareport

Bassano, un fine settimana da incanto

Sabato 5 luglio l’Amministrazione Comunale di Bassano del Grappa (attraverso Operaestate) e Confcommercio, presentano la prima edizione di Bassano Città Incantata, un progetto dedicato a tutta la famiglia che coinvolgerà tanti spazi diversi della città dalle 18 alle 22. Per un intero pomeriggio il centro storico di Bassano diventerà dunque un luogo a misura di bambino. Un posto incantato, animato da racconti itineranti, pupazzi ed equilibristi, castelli da abitare e fiabe da guardare come fossero notizie in TV. I piccoli cittadini saranno i veri protagonisti di tante avventure da vivere in una Bassano inedita, che lascia ampio spazio all’immaginazione, mentre gli adulti potranno affiancare allo shopping l’incontro con presenze insolite e divertenti, che daranno una ventata di allegria a tutta la città.

A dare vita ai diversi momenti artistici tre gruppi del territorio attivi nell’ambito del teatro ragazzi o dell’animazione per l’infanzia. Calalatela presenterà Mani che parlano portando in scena, in diversi punti della città, il magico mondo del teatro di figura. Burattini ad asta, pupazzi, ombre, macrostrutture e oggetti animati saranno protagonisti di storie che vedranno i bambini interagire con questi allegri protagonisti di tanti spettacoli teatrali. Avendo l’occasione di guardarli da vicino, di toccarli con mano e di decidere finalmente in quali storie coinvolgerli.

A Pungi la luna invece il compito di rallegrare le facciate esterne degli esercizi commerciali inattivi attraverso La vetrina la faccio io. Davanti al negozio con la serranda abbassata o con la vetrina completamente vuota un animatore narrerà una storia, mentre un altro ricoprirà la vetrina di carta che i bambini potranno divertirsi a colorare. Un modo originale di creare infiniti mondi immaginari capaci di dare nuova vita a questi luoghi della città. Spazi urbani che portano le cicatrici di una crisi profonda, da provare in qualche modo ad esorcizzare attraverso iniziative come questa.

Tre invece le proposte presentate da Ullallà Teatro per questa giornata: un colorato gonfiabile da abitare per Il Castello delle storie, una spruzzata di paura con le Storie da brividi e un TG Story a misura di bambino. Sparsi tra Piazza Libertà e Piazzotto Montevecchio i piccoli avventori potranno entrare e uscire dal castello, spaventarsi e divertirsi con le storie di Pippo Gentile e ritrovare i personaggi delle fiabe più amate protagonisti di servizi televisivi di un improbabile TG curato da Vanessa Banzato.

A completare il programma arriva anche un gruppo artisti di levatura nazionale come Silvia Costa, regista e performer di teatro sperimentale che con La ginnastica del guerriero proporrà in Piazzotto Montevecchio un originale gioco/performance. 15 bambini spettatori/attori potranno indossare delle divertenti armature di carta con le quali, divisi in due squadre, dovranno darsi battaglia! Stirando i loro piccoli muscoli, sperimenteranno fino a dove saprà arrivare la loro fervida immaginazione.

Ma l’appuntamento clou è nelle due piazze principali (Libertà e Garibaldi) dove si alterneranno due travolgenti artisti di Strada. Claudio Mutazzi, che porterà in scena il suo spettacolo di circo/giocoleria Trici, ed Eros Goni, un mimo eccentrico e sognatore, che nello spettacolo Sogno-Bubble show rende protagoniste alcune bolle di sapone giganti, che andranno a riempire lo spazio, avvolgendo lo spettatore in una realtà onirica, evanescente e poetica.

Da segnalare infine l’iniziativa promossa dal Centro per l’Affido e la solidarietà familiare (CASF) dell’Azienda Ulss 3 ed il Coordinamento Primi Passi dal titolo Diamoci una mano. Nel corso del pomeriggio tante manine colorate di bambini rallegreranno i negozi del centro storico con l’intento di sensibilizzare tutti i cittadini sul tema dell’affido familiare. Per informazioni Ufficio del Festival in via Vendramini a Bassano: tel. 0424 524214 – 0424 519811.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button