Breaking News

Vicenza, il 13 e il 14 giugno un anticipo della Festa dei Popoli

In questo fine settimana a Vicenza si terrà un doppio appuntamento all’insegna dell’interculturalità e dell’integrazione. Sarà un’anticipazione della prossima Festa dei Popoli 2014 che si terrà nel mese di settembre, organizzata dall’Unione Immigrati di Vicenza con la collaborazione dell’assessorato alla comunità e alle famiglie e di Migrantes.

Venerdì 13 giugno alle 19, al Bar Moresco di Campo Marzo, si potrà partecipare all’aperitivo multietnico con degustazione di cibi e bevande etnici offerti dalle associazioni e dalle comunità promotrici della Festa dei Popoli di Vicenza, in un mix di sapori che vanno dall’Asia all’Africa, con accompagnamento di musica dal vivo tunisina e non solo, a cura di Said e Dj Ablo.

A seguire, si potrà partecipare alla rappresentazione teatrale Nella pancia della balena, a cura del laboratorio teatrale interculturale dell’Eda Ctp di Vicenza Ovest, ideato e coordinato da Rosella Pizzolato con la collaborazione di Carlo Presotto di Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione.

Il secondo appuntamento è previsto sabato 14  giugno alle 9.30, al palazzo delle opere sociali, in piazza Duomo, quando  si terrà il convegno Verso il Consiglio degli stranieri – Donne immigrate e partecipazione politica con la partecipazione di esponenti delle associazioni e comunità straniere di Vicenza e provincia sul tema della partecipazione delle donne immigrate alla vita sociale e politica del nostro paese.

Interverranno Benedetta Miniutti, presidente della commissione pari opportunità del Comune di Vicenza, Valentina Dovigo, consigliere comunale e componente della commissione affari istituzionali del Comune, Rebeka Chowdury e Alhajyhia Rabeah, mediatrici culturali, l’avvocato Francesca Nisticò, della commissione diritti Pd di Vicenza, l’avvocato Kaouthar Badrane, presidente dell’associazione giovani avvocati marocchini Agami.

Il convegno sarà introdotto dall’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala e moderato da Saloua Ghribi, mediatrice culturale e vicepresidente dell’associazione immigrati di Vicenza e da Luciano Carpo dell’ufficio Migrantes Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *