Breaking News

Vicenza e provincia in breve

Il caldo mette a rischio anche la vita dei pesci nei fiumi – 

L’ondata di caldo ed il conseguente aumento del prelievo a scopo irriguo dell’acqua hanno provocato questa mattina il pronto intervento della Polizia Provinciale di Vicenza nel torrente Timonchio, tra Novoledo e Villaverla. Con l’aiuto di volontari, i pescatori del bacino Pabat, gli agenti sono riusciti a recuperare e mettere in salvo circa 100 kg di pesce di varie specie (barbo, cavedano e sanguinerola) a rischio asfissia, per il livello molto basso del corso d’acqua. “Quest’anticipo di estate – sottolineano il dirigente Adriano Arzenton ed il comandante Claudio Meggiolaro – sta mettendo in evidenza un’antica questione, quella dello sfruttamento a scopi irrigui dei nostri fiumi, la cui portata è già di per sé ridotta da altri interventi umani. Presteremo la massima attenzione perché non si verifichino le morie del passato e chiediamo come sempre la massima collaborazione ai cittadini affinché permanga un giusto equilibrio fra le esigenze della Natura e quelle dell’Uomo”.

Bassano, il nuovo sindaco incontra i lavoratori della Metalba

Il nuovo sindaco di Bassano del Grappa, Riccardo Poletto ha fatto visita questa mattina ai lavoratori della ditta Metalba, ancora in sciopero e radunati davanti all’azienda. Si è trattato della sua prima uscita pubblica, solo poche ore dopo la sua proclamazione a primo cittadino. “Mi è sembrato un gesto doveroso quello di testimoniare solidarietà ai dipendenti di questa azienda – sottolinea Riccardo Poletto – Ho incontrato operai e rappresentanti sindacali, esprimendo vicinanza e assicurando loro sostegno e disponibilità. Mi hanno spiegato che anche questa crisi non dipende tanto dalla mancanza di lavoro, quanto piuttosto da rapporti non facili tra la proprietà e le banche e, di conseguenza, dalla mancanza di liquidità necessaria per l’acquisto della materia prima. Auspico che tra questi due fondamentali soggetti si possa trovare un nuovo rapporto di fiducia, perché ad esso sono legati un pezzo fondamentale della storia imprenditoriale cittadina e il destino di molte famiglie”.

Il Prefetto di Vicenza consegna le medaglie d’onore

Giovedì 12 giugno, alle 10.00 presso i saloni di rappresentanza della Prefettura di Vicenza, il prefetto Eugenio Soldà, alla presenza dei sindaci dei comuni di residenza degli insigniti e delle autorità della Provincia, consegnerà le medaglie d’onore a 23 cittadini vicentini ed ai familiari dei deceduti, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra.

Circolazione stradale modificata per il Riviera Folk Festival

Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione musicale Riviera Folk Festival, a Vicenza, dalle 12 di giovedì 12 giugno fino alle 13 di lunedì 16 giugno verrà chiusa al traffico via Orlando nel tratto compreso tra via Turati e via Salvemini.

Vicenza, chiusa per due giorni una anagrafe decentrata

L’anagrafe decentrata del centro Civico dell’ex circoscrizione 5 in via lago di Pusiano 7 sarà chiusa al pubblico giovedì 12 e venerdì 13 giugno.

Stagione d’oro per i Taekwondò Lupi di Arzignano

Finita la stagione sportiva, la società Taekwondò Lupi di Arzignano tira le somme e ne esce un’annata ricca di soddisfazioni. Ecco alcune delle partecipazioni dei Lupi ai tornei sportivi di taekwondò: 5-6 Aprile Open Europeo a Lommel (Belgio); 10-11 Maggio Torneo ATM a Senigaglia; 1 Giugno Interregionale di Lombardia “Torneo delle Stelle” a Rozzano (MI). A questi appuntamenti, la società Taekwondò Lupi ha partecipato con 32 atleti ed il bottino è stato di ben 25 medaglie: 5 ori, 10 argenti e 10 bronzi, che danno morale e lustro ad alla stagione. I risultati sono frutto di duro lavoro impegnativo e costante in palestra. Ecco gli atleti che hanno conquistato il gradinopiù alto del podio: Karima Roncolato, Elena Bettega, Alessandro Biolo, Anna Saba e Giorgia Remonato.  “Un ringraziamento in primis ai ragazzi – sono parole dei dirigenti della società – che con la loro tenacia hanno imparato a non mollare, ai genitori che supportano i loro figli anche in trasferta. Non per ultimo, un grazie al maestro Andrea Aquili, con il quale si è creata una preziosa collaborazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *