domenica , 18 Aprile 2021

Fine settimana di musica a Schio con la festa europea

Dopo il grande successo di pubblico delle scorse edizioni, ritmi, suoni, armonie e melodie tornano protagoniste nelle vie e piazze del centro con la Festa Europea della Musica. Anche quest’anno il centro storico di Schio si trasforma, dal 20 al 22 giugno, in un grande palco sotto le stelle per gruppi e band che suoneranno  nelle strade, piazze, palazzi e nei bar del centro storico per un totale di oltre 35 esibizioni gratuite. Molti i musicisti impegnati a donare allegria ed entusiasmo in questa manifestazione che porta in strada la musica e il suo valore sovranazionale in una commistione di generi che incontra i gusti diversi degli spettatori. Naturalmente, saranno necessarie modifiche alla circolazione stradale che riportiamo in questa pagina.

Lanciata in Francia nel 1982, la Festa della Musica è diventata un autentico fenomeno che si iscrive ormai in un contesto internazionale che coinvolge numerose città in tutto il mondo. La Festa della Musica è una grande manifestazione popolare e gratuita che si tiene il 21 giugno di ogni anno per celebrare il solstizio d’estate; è una festa aperta a tutti i musicisti amatori o professionisti e di qualsiasi genere musicale.

02Ospite d’eccezione dell’edizione 2014, sabato 21 giugno il cantatutore e virtuoso chitarrista di origine serba Goran Kuzminak (nel suo ricco repertorio le hit Stasera l’aria è fresca e Ehi ci stai) che salirà sul palco di piazza Falcone Borsellino, accompagnato dai musicisti Giacomo Lelli, Alberto Celommi, Anchise Vetuschi e Glauco Di Sabatino. A precedere la sua esibizione il duo Take Two (Anna Cavedon voce e Davide Repele alla chitarra) e, alle 21, la giovane cantante Nicole Stella eseguirà Sopra il mondo, brano scritto e interpretato per l’iniziativa benefica pro CasaOz. La serata, organizzata in collaborazione con Schiolife è ad ingresso libero e, in caso di maltempo, si svolgerà nel Teatro Civico.

A dare il via alla rassegna sarà venerdì 20 giugno a Palazzo Toaldi Capra il tradizionale appuntamento con Pane e Musica organizzato da Ascom Confcommercio: alle 21 si esibirà il Quartetto Quartini nel concerto Da Bach ai Beatles, seguito da una degustazione di pane norvegese con formaggi caprini e vini locali. Durante la serata altri concerti si terranno nei bar e nelle vie del centro.

Sabato 21 giugno, giorno clou della manifestazione in tutto il mondo, nei bar, nei palazzi e nelle vie del centro si esibiranno circa 20 gruppi a partire dalle 17: tanti gli angoli della città coinvolti oltre ai due palchi principali allestiti in Piazza Falcone e in piazza Rossi – dove si esibiranno le giovani band  musicali della sala prove comunale, in collaborazione con l’associazione Sonica.

Spazio anche alla musica corale, con il concerto Leggera oramai popolare del Coro GES (Senior e Junior) a Palazzo Toaldi Capra accompagnato dall’ensemble chitarristico la Settima Corda e  con il Laetetur Cor presso la Chiesa di S. Antonio Abate, che anche quest’anno proporrà una rassegna di canto gregoriano con ospite il coro Schola Gregoriana Scriptoria di Este.

La festa si chiude domenica 22 giugno con un altro evento speciale ad ingresso libero, sempre in  piazza Falcone e Borsellino dove alle 21.00 si esibirà Nitro, uno dei nomi di punta del mondo rap e hip hop italiano accompagnato da En?gma, dj Slait e dj Ms. Il concerto sarà preceduto dalla band One blood crew (musica interculturale). Il concerto fa parte delle iniziative del progetto DiversaMente: Azioni Interculturali, ed è promosso dalla Rete per le Politiche Giovanili dell’Altovicentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità