venerdì , 23 Aprile 2021
Stefano Chiminelli e l'assessore Annamaria Cordova
Stefano Chiminelli e l'assessore Annamaria Cordova (si raccomanda di fare click sulla foto per vederla ingrandita)

“Le Mitiche Sport a Bassano” faranno tappa anche a Vicenza

Anche  Vicenza è pronta ad accogliere le 85 vetture che parteciperanno alla ventesima edizione de “Le Mitiche Sport a Bassano”, manifestazione motoristica per auto d’epoca unica al mondo, perché riservata alle vetture Sport-Barchetta costruite fino al 1960. L’iniziativa è stata presentata questa mattina anche a Palazzo Trissino dall’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova, da Stefano Chiminelli, presidente del comitato organizzatore “Le mitiche Sport a Bassano” e da Teresa Basso, presidente dell’associazione Botteghe di corso Fogazzaro.

L’evento nel suo complesso (che abbiamo presentato nelle settimane scorse, riportando poi anche alcune curiosità) inizierà domani, con il lungo serpentone di auto che percorrerà le strade delle province di Vicenza, Treviso, Belluno e Trento, dopo aver richiamato da tutto il mondo piloti che si sfideranno nel Trofeo “Danilo e Renato Calmonte”, ideatori e fondatori della manifestazione. I partecipanti provengono infatti da 14 paesi, con il 70% degli iscritti alla manifestazione che è straniero. Il comitato organizzatore, guidato da Stefano Chiminelli, presidente del Circolo Veneto Automoto d’Epoca “Giannino Marzotto”, ha definito nei dettagli il programma dell’evento, che andrà in scena dal 19 al 22 giugno.

Tornando a Vicenza, “l’amministrazione comunale – ha commentato l’assessore Annamaria Cordova – è orgogliosa di accogliere per la prima volta in una delle due più belle vie della città, cioè in corso Fogazzaro, auto storiche di lusso che faranno sicuramente sognare cittadini e turisti di ogni età. Ben vengano per una strada storica di questo livello iniziative di alta qualità come quella che potremo ammirare sabato”.

“Dopo mesi di preparativi, contatti e riunioni operative – ha aggiunto Stefano Chiminelli – siamo pronti a vivere una grande avventura. Il percorso è totalmente rinnovato e ricco di sorprese, senza però snaturare lo spirito di questa manifestazione, che unisce passione, amicizia e gusto per il bello. Quest’anno abbiamo curato in modo ancora più attento la scelta del percorso e delle location, per offrire ai partecipanti la possibilità di godere appieno delle bellezze delle nostre zone. Il percorso, inoltre, attraversa i territori segnati dalla Grande Guerra, anticipando di un anno le celebrazioni per i 100 anni dall’inizio del primo conflitto mondiale in Italia”.

L’appuntamento con la tappa dedicata al capoluogo berico è per sabato 21 giugno. Le vetture giungeranno a Vicenza provenendo dalla Valle dell’Agno. Alle 16 si raduneranno nel piazzale dell’Aci per l’ultima prova speciale del pomeriggio, alle 17 il primo degli 85 prestigiosi veicoli arriverà in corso Fogazzaro, che sarà interamente occupato dalle auto partecipanti. Fino a sera i mezzi resteranno in sosta per farsi ammirare dal pubblico, grazie anche alla collaborazione dell’associazione Gold Lion, che metterà a disposizione un ombrellone bianco per ogni posto auto. Alle 21 la prima auto partirà per la prova speciale in notturna, che si snoderà per le vie del centro fino a piazzale della Vittoria (Monte Berico), da cui i partecipanti potranno godere del panorama con la città illuminata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità