Breaking News

In Pellegrinaggio civile con Istrevi, sulle orme di Meneghello

Domenica 8 giugno, alle 8.30, con partenza dal Rifugio Malga Campomulo, a Gallio,  sull’altopiano di Asiago, si terrà il terzo Pellegrinaggio Civile organizzato da Istrevi, l’Istituto Storico della Resistenza di Vicenza, ricordando i luoghi e gli eventi descritti nel romanzo I piccoli maestri di Luigi Meneghello. Il romanzo, pubblicato nel 1964, è tra le più importanti testimonianze della lotta partigiana in Italia.

E’ il racconto diretto dell’esperienza partigiana dell’autore, richiamata con lucidità e semplicità. Meneghello, che nel settembre del 1943 è un allievo ufficiale degli Alpini, con l’Armistizio di Cassibile, cerca di tornare a casa, ma deve subito ripartire per evitare la nuova leva obbligatoria voluta dalla Repubblica Sociale Italiana. La fuga nei monti, la vita alla macchia tra i boschi dell’altopiano di Asiago, lo avvicinano così ai gruppi armati dei primi partigiani.

L’autore racconta la sua esperienza di partigiano, le contraddizioni interne, la figura del suo maestro, il Capitan Toni, ovvero Antonio Giuriolo, le difficoltà ed il senso di inutilità causato dalla inerzia delle formazioni antifasciste.

Gli ambienti in cui si svolge la vicenda de I piccoli maestri sono da sempre meta di visite individuali o collettive. Oltre alla bellezza paesaggistica e alla passione per le pagine descritte da Meneghello, ciò che spinge tanti visitatori è la necessità di onorare la memoria dei giovani caduti combattendo per la libertà, nell’estate del ’44. Il fascino di questa storia sta nei giovani italiani che decisero di compiere un atto di ribellione e di andare a combattere in montagna.

In caso di maltempo l’escursione sarà posticipata a domenica 15 giugno. E’ previsto un contributo di € 5,00 per le spese di organizzazione. Per informazioni rivolgersi a info@istrevi.it – istrevi.didattica@istrevi.it.

Ester Tomè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *