sabato , 19 Giugno 2021
Spiaggia Calamosche - Riserva naturale di Vendicari (Sr)

Estate in città? A Vicenza c’è L’ultima Spiaggia

Non ci sarà mai l’acqua cristallina della meravigliosa Calamosche, ma sono garantiti ombrelloni, sedie sdraio, sabbia e giochi per bambini, come nelle spiagge più attrezzate e come i lungofiume delle principali capitali europee. Apre domani pomeriggio a San Biagio L’ultima Spiaggia, il nuovo chiosco estivo all’insegna del relax allestito lungo il Bacchiglione nel tratto vicino a Ponte Pusterla.

La... spiaggia di Vicenza
La… spiaggia di Vicenza

Un chiosco di legno bianco e azzurro come negli stabilimenti balneari d’antan, con piante e fiori offerti dal vivaio De Antoni e ampi orari di apertura: ogni giorno dalle 10.30 alle 22.30.

Domani sera l’inaugurazione, che prenderà il via alle 17 con il dj set by Dj Mustache, e poi continuerà con musica e festa fino a notte inoltrata. L’obiettivo dell’iniziativa sembra quello di garantire costanti appuntamenti musicali e culturali in una zona di Vicenza finora poco conosciuta e frequentata. Molte, in questo senso, sono le idee già in fase di realizzazione, che verranno via via rese note anche attraverso la pagina facebook: dalla presentazione di libri di autori locali a un evento di writers, da una serata dedicata alla scoperta dei segreti di San Biagio e del fiume alla possibilità all’organizzazione di sedute di yoga sulla spiaggia. Per quanto riguarda la musica, sono già decisi gli eventi del venerdì sera col dj set e del sabato sera con i concertini live.

...e il chiosco
…e il chiosco

Arriva dunque anche a Vicenza e in pieno centro storico un servizio di spiaggia e bar, per tutti quei vicentini che vorranno o dovranno godersi l’estate in città, e arriva sfruttando l’idea dei navigli balneabili che tanto successo hanno avuto in altre parti d’Europa.

“Un angolo davvero suggestivo nel cuore della città – ha dichiarato il sindaco Achille Variati, stamane in visita allo stabilimento – Mi auguro che i vicentini imparino subito ad apprezzarlo, venendo a prendervi il sole, portando i bambini a giocare nella sabbia o ascoltando un concerto sorseggiando un aperitivo in riva al fiume”.

.R.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità