Breaking News
L'area di Via De Gasperi, a Brendola, dove si costruiranno gli alloggi a condizioni agevolate
L'area di Via De Gasperi, a Brendola, dove si costruiranno gli alloggi a condizioni agevolate

Brendola, si costruiscono alloggi da dare a condizioni agevolate

Importante passo avanti dell’amministrazione Comunale di Brendola verso una risposta da dare ai cittadini in difficoltà sul fronte abitativo. Dovrebbe essere infatti presto realizzato nel territorio un intervento che darà a molti la possibilità di avere una casa a condizioni agevolate. E’ un piano che il Comune di Brendola portata avnti da un po’, soprattutto in favore delle categorie sociali che al momento soffrono di più il perdurare della crisi.

“Il consiglio comunale – spiega in proposito una nota del Comune – ha approvato il progetto preliminare per l’urbanizzazione di un’area non urbanizzata, in via De Gasperi, nella zona del Molinetto, denominata “Molinetto 1. Si tratta di una superficie, di 11.340 mq, ed è stata ritenuta ottimale proprio perché strategica dal punto di vista viabilistico e dello sviluppo armonico tra zone di recente espansione, in parte già destinate a servizi”.

“L’area – prosegue la nota – è attualmente privata, con le proprietarie che hanno manifestato la disponibilità alla vendita al prezzo quantificato da perizia di stima asseverata in 400 mila euro. Il pagamento sarà dilazionato in 5 anni, con la costituzione di una garanzia fideiussoria a loro favore. La sottoscrizione del preliminare di compravendita sarà il prossimo passaggio, prima del via alla fase operativa vera e propria della riqualificazione del Molinetto 1, secondo le linee guida già approvate nel Piano di assetto territoriale”.

“Questa è un’operazione  – ha commentato l’assessore all’Edilizia Privata Bruno Beltrame – che, da un lato darà la possibilità alle giovani coppie di avere una casa a prezzo agevolato, dall’altro permetterà all’amministrazione di controllare l’urbanizzazione di una area delicata preservandola da speculazioni sconsiderate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *