sabato , 11 Settembre 2021
Le famiglie linguistiche del mondo - Fonte immagine: http://it.wikipedia.org/wiki/Lingua_(linguistica)
Le famiglie linguistiche del mondo - Fonte immagine: http://it.wikipedia.org/wiki/Lingua_(linguistica)

Assegnati a Vicenza i Premi per la traduzione. Bene il Liceo Pigafetta

Con una cerimonia che si è svolta nella sala conferenze dei Chiostri di Santa Corona a Vicenza, sono stati premiati ieri i vincitori della prima edizione del “Premio per la Traduzione”, ideato e organizzato dalla Scuola Superiore Mediatori Linguistici di Vicenza, che è un Istituto universitario per traduttori e interpreti. Il Liceo Pigafetta di Vicenza ha portato sul podio ben quattro studenti, ma ci sono giovani anche dalle scuole di Thiene, Schio, Bassano.

I primi classificati in ogni lingua, ai quali è stato assegnato un premio in denaro di 500 euro, sono: Benedetta Barucco, proveniente dal Liceo Pigafetta di Vicenza, per la traduzione dalla lingua inglese; Maria Elena Bertoldo, del Liceo Pigafetta di Vicenza, per la traduzione dallo spagnolo; Alessandra Moro, del Liceo linguistico Zanella di Schio, per la traduzione dal tedesco.

I secondi classificati, ai quali è stato assegnato un premio in denaro di 250 euro, sono: Elia Vecchiato, del Liceo Corradini di Thiene, per la traduzione dall’inglese; Fatima Ezzahra Ez Zaitouni, del Liceo Ginnasio Statale Brocchi di Bassano del Grappa, per la traduzione dallo spagnolo; Marina Panozzo, del Liceo Pigafetta di Vicenza, per la traduzione dal tedesco.

Dizionari sono stati assegnati al terzo e quarto classificato di ogni lingua, che sono: per l’inglese: 3ᵃ Maura Panozzo dell’Itc Pertile (Asiago), 4ᵃ Chiara Vezzaro, del Liceo Pigafetta (Vicenza); per lo spagnolo: 3ᵃ Giorgia Giacomin, del Liceo Pigafetta di Vicenza; 4ᵃ Eleonora Ciscato, del Liceo Pigafetta di Vicenza; per il tedesco: 3ᵃ Giulia Casa, del Liceo linguistico Zanella di Schio; 4ᵃ Alessia Menara, dell’Itc Pasini di Schio. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato anche lo scrittore e poeta Paolo Lanaro, il critico letterario Marco Cavalli e il consigliere delegato alle Politiche giovanili del Comune di Vicenza Giacomo Possamai, oltre, naturalmente, a studenti, docenti e genitori.

A questa prima edizione del “Premio per la Traduzione” hanno partecipato 100 studenti e studentesse, queste ultime in netta maggioranza, di diversi Istituti scolastici della Provincia. La metà degli iscritti proveniva dai licei di Vicenza, ma buona è stata anche la rappresentanza venuta da Schio, Bassano, Arzignano, Asiago, Thiene e Lonigo. La prova si era svolta lo scorso 10 maggio 2014. I ragazzi si sono misurati con la traduzione in lingua italiana di un testo giornalistico-culturale scegliendo tra la lingua inglese, il tedesco e lo spagnolo. La lingua preferita dai partecipanti per la prova è stata l’inglese, scelta dal 68% dei concorrenti, a seguire lo spagnolo (21%) e il tedesco (11%).

“È stato davvero un piacere premiare questi studenti – ha commentato Giuliana Schiavi, presidente della scuola per mediatori linguistici di Vicenza – che dai loro lavori hanno dimostrato di essere preparati, acuti, attenti. Abbiamo davvero premiato il merito. Ripeteremo senz’altro il concorso il prossimo anno, aumentando nel regolamento il numero degli ammessi, considerando che in questa edizione sono arrivate tante domande di iscrizione che in cinque giorni sono stati esauriti i posti disponibili”.

La Scuola Superiore Mediatori Linguistici è membro della Fondazione Universitaria San Pellegrino, di Misano Adriatico, in provincia di Rimini, una fondazione che promuove progetti di attività didattica e di ricerca a livello universitario, nell’ambito della traduzione e della cultura a livello internazionale. Fra gli altri componenti della Fondazione si segnala la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Pellegrino di Misano Adriatico, il Nida Institute di New York, istituzione mondiale specializzata nella traduzione biblica che al suo interno ospita la Nida School of Bible Translation e la Nida School of Translation Studies.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità