Breaking News
Enzo Jacchetti - Foto: Melancholyblues at it.wikipedia (creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/deed.en)
Enzo Jacchetti - Foto: Melancholyblues at it.wikipedia (creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/deed.en)

Arzignano, Enzo Iacchetti rende omaggio a Giorgio Gaber

Enzo Iachetti mattatore, ad Arzignano, nella serata del 26 giugno, nell’ambito di Estate inArzignano. Lo farà rendendo omaggio ad un personaggio che è rimasto nel cuore di tutti, Giorgio Gaber, nello spettacolo dal tutolo “Chiedo scusa al Sig. Gaber”.  Tutto questo al Castello di Arzignano, con inizio alle 21. Saranno con lui sul palcoscenico Marcello Franzoso e la Witz Orchestra. Come molti sapranno Enzo Iacchetti è da sempre un grande estimatore dell’opera gaberiana.

Insostituibile padrone di casa del Festival Gaber, di Viareggio, Iacchetti ha saputo nel corso degli anni coinvolgere con grande entusiasmo tutti i prestigiosi artisti che vi hanno partecipato. Con lo spettacolo “Chiedo scusa al signor Gaber” rivisita, con intelligente ironia ed accompagnato dalla Witz Orchestra, il primo repertorio dell’artista milanese, suo amico e maestro.

Le canzoni di Gaber, nell’interpretazione di Iacchetti, diventano “una sorta di esilarante Helzapoppin – spiega una nota di presentazione dello spettacolo – che esplode in Com’è bella la città, tormentone a base di Expo in salsa New York New York, o in Barbera e champagne, in cui irrompe la citazione rap di Jovanotti. L’apice surreale è Porta Romana, che diviene Porto Romana e si intreccia con Vengo anch’io di Jannacci”.

Chiedo scusa al signor Gaber é molto più di un concerto: le canzoni vengono stravolte, riscritte e contaminate con citazioni e riferimenti alla musica italiana contemporanea. Uno spettacolo, nato da un disco definito dalla critica “uno dei migliori dell’anno”, volto a “far sì che chi conosce Gaber non lo dimentichi mai, e chi non lo conosce possa sapere quanto fosse bravo, inimitabile e irraggiungibile”.

Le prevendite dei biglietti, il cui costo è di 15 euro, sono presso la Biblioteca Civica Bedeschi, di Arzigano e presso lo Sportello Informagiovani, in Vicolo Marconi 6, con orari dal lunedì al venerdì dalle 16:00 alle 19:00. Più informazioni ai numeri di telefono: 0444 476543 e 0444 476609, oppure sul sito www.vivaticket.it. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro Mattarello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *