Senza categoria

Vicenza e provincia in breve

Bomba Day, l’ordigno disinnescato sarà esposto a Palazzo Trissino –

L’ordigno della Seconda Guerra Mondiale rinvenuto a Vicenza nell’area dell’ex aeroporto Dal Molin e disinnescato il 25 aprile scorso sarà esposto nel fine settimana nel cortile d’ingresso di Palazzo Trissino. “In questo modo – ha detto il sindaco Achille Variati – i cittadini che lo scorso 25 aprile con grande spirito civico hanno collaborato alla riuscita dell’evacuazione per permettere il disinnesco e, avranno la possibilità di vedere da vicino la bomba”. Sarà possibile vedere l’ordigno disinnescato venerdì 16 maggio dalle ore 16.30 alle 19.30, sabato 17 e domenica 18 dalle ore 9 alle 19 grazie alla collaborazione fra Comune di Vicenza e la sezione Vicenza dell’Associazione Nazionale Alpini.

Brendola, il vino si racconta –

Da prodotto d’importazione, sulla scia delle prime forme di mercato globale, a realtà fortemenente radicata alla tradizione e all’economia della nostra terra, tra storia da una parte, e ricerca e sviluppo dall’altra. Il vino si racconta a Brendola, in una serata organizzata dal sistema museale Agno-Chiampo, in collaborazione con l’amministrazione comunale. La proposta è in programma questa sera, martedì 13 maggio, alle 20.30, nella sala consiliare del municipio di Brendola La conferenza, dal titolo “Origini del vino tra preistoria e mito” è organizzata nell’ambito degli Incontri tra Natura e Storia 2014. Il relatore Giorgio Chelidonio, specialista di archeologia sperimentale, condurrà i presenti in un viaggio a partire dalle più antiche tracce di vinificazione, nell’Armenia di quasi 6000 anni fa, all’arrivo nella nostra terra, passando per civiltà, evoluzioni di tecniche, scambi culturali e commerciali, dall’Asia, all’Africa e attraverso le terre del mediterraneo. L’ingresso è libero. Per informazioni 04444 92565, museo@comune.montecchio-maggiore.vi.it

Assemblea sindacale al Comune di Vicenza, possibili disagi –

Mercoledì 14 maggio dalle 8.30 alle 10, per l’assemblea sindacale indetta da Uil Fpl, Cisl Fp e Uil Fpl, alcuni servizi comunali tra i quali gli sportelli anagrafe, elettorale, stato civile, leva e funerario di palazzo degli uffici in piazza Biade potranno subire dei rallentamenti. Disguidi potrebbero eventualmente interessare anche gli uffici delle anagrafici decentrati.

Entro venerdì 16 maggio l’autoliquidazione Inail 2014 –

Scade venerdì 16 maggio il termine per l’Autoliquidazione Inail 2014 da parte delle aziende. Per effettuare il pagamento, ogni assicurato deve calcolare l’ammontare della rata e della regolazione del premio assicurativo. Per agevolare i propri iscritti in questa incombenza, Confartigianato Vicenza ha da tempo attivato un apposito servizio che offre: consulenza gratuita, compilazione dei modelli Inail, richiesta di rateizzazione dei premi assicurativi, pagamento telematico delle somme dovute. Il servizio, naturalmente, è fornito in tutte le sedi territoriali di Confartigianato. Maggiori informazioni sul sito: www.confartigianatovicenza.it

Seminario di Banca Mediolanum a Montecchio Maggiore –

Mediolanum Corporate University, l’istituto educativo di Banca Mediolanum realizzato per diffondere la cultura finanziaria e d’impresa, ha scelto Montecchio Maggiore per il prossimo appuntamento con il seminario “Centodieci è Progresso”. L’incontro si terrà mercoledì 14 maggio alle ore 20.00 presso il Cinema San Pietro, in Via Matteotti. Cambiamento e innovazione, progresso e tecnologia, finanza ed economia: questi i temi che verranno trattati dal relatore Giancarlo Orsini, Training&Learning Manager di Banca Mediolanum. “Il progresso c’è – evidenzia una nota di banca Mediolanum – ed è inarrestabile: dal progresso medico scientifico alla crescita demografica, dai mutamenti in ambito economico-finanziario a internet e allo sviluppo dei social media. Tutti fattori che testimoniano la nuova spinta al cambiamento, i nuovi paradigmi che influenzano in modo del tutto nuovo la vita quotidiana di ognuno di noi”.

“Acqua Oro Blu”, festa con gli alunni al Centro Idrico di Novoledo  –

Domani, mercoledì 14 maggio, il Centro Idrico di Novoledo, in Via Andrea Palladio 128, a Villaverla, sarà teatro della festa conclusiva del progetto di educazione ambientale “Acqua Oro Blu”. Alla mattinata, che si articolerà in attività ludiche e creative, parteciperanno le 11 classi finaliste del concorso “A3 – Acqua, Ambiente, Attenzioni” organizzato nell’ambito del progetto che durante l’anno ha accompagnato alla scoperta delle risorse idriche e alla loro gestione 2770 ragazzi di 45 diverse scuole del territorio, con più di 1650 studenti che hanno avuto la possibilità di visitare gli impianti di potabilizzazione e accumulo dell’acqua e di depurazione delle acque reflue. Il programma della mattinata si aprirà alle 9 con l’arrivo delle scuole e l’inizio delle attività tra laboratori di costruzione di eliche, di ambiente e botanica, visita all’oasi naturalistica. Alle 11.40 la premiazione delle tre classi vincitrici del concorso che riceveranno dei buoni per l’acquisto di materiale scolastico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button