Ultima di campionato, San Marino – Vicenza

“Quella di domani è una sfida che ha tantissimo da dire, arrivare terzi, quarti o quinti cambia, sia in funzione dell’avversario che incontreremo poi nello scontro diretto, sia circa il fatto di giocare la seconda fase dei play-off, nella speranza di andare avanti, fuori casa o in casa. Pertanto cambia tantissimo. Domani si va per vincere, anche se abbiamo molti assenti”. Sono queste le parole con cui il mister biancorosso, Giovanni Lopez, ha definito questa mattina nel solito incontro con la stampa per partita, il match di domani alle 15, nello stadio di Serravalle.

Giovanni Lopez
Giovanni Lopez

Il Vicenza si reca infatti, per l’ultima giornata di campionato, nella Repubblica del Titano, ad affrontare il San Marino penultima in classifica. Lo farà con uno scopo preciso: vincere.  E’ importante per i biancorossi portare a casa l’intera posta, come ha spiegato il tecnico. E lo è anche per il morale, per la fiducia nei propri mezzi, che la squadra deve avere per giocarsela al meglio nei play off che decideranno chi salirà in serie B.

Lopez dovrà fare a meno, anche domani, di pedine importanti, soprattutto dei due squalificati Tiribocchi e Giacomelli, con quest’ultimo che si è anche beccato due giornate e quindi salterà anche la prima sfida di play off. Peccato, soprattutto per come è maturata la squalifica, ovvero per proteste, addirittura con Giacomelli già in panchina e la partita ormai quasi finita.

E poi ci sono anche alcuni infortunati… “Murolo – ha spiegato ancora Lopez – presenta un affaticamento al flessore sinistro. A Corticchia chiederò di stringere i denti, mentre Castiglia e Tulli non sono convocati in quanto diffidati. Anaclerio ha soffferto qualche problema ieri, ma è disponibile. Maritato poteva essere della partita ma ho preferito non rischiarlo. La squadra che andrà in campo è comunque fortissima nel suo insieme, formata per nove undicesimi da titolari che hanno sempre giocato. Ci sono poi coloro che hanno purtroppo giocato meno, come Filippi e Padovan. Sarà una linea d’attacco giovane, con entusiasmo, corsa, grande voglia. Padovan possiede una qualità enorme e fa gol come pochi, Filippi è un ottimo sinistro, vedrete che faranno molto bene”.

Quanto agli avversari di domani, Lopez è molto chiaro: “Il San Marino è una squadra che ha battuto due settimane fa l’Entella capolista. Il risultato di una partita dipende sempre da come la si affronta. Se noi andiamo avanti con la forza dei nostri elementi, magari avremo meno qualità, viste le assenze importanti, ma riusciremo a far male. E’ ovvio che se ci tiriamo indietro rischiamo di fare una figuraccia”.

Ecco l’elenco dei convocati per San Marino – Vicenza

Portieri: Alfonso, Cappa, Ravaglia.

Difensori: Anaclerio, Cacciotti, Camisa, D’Elia, El Hasni, Gentili, Panizzi.

Centrocampisti: Cinelli, Corticchia, Filippi, Massimiani, Mustacchio, Najafi, Padalino, Sbrissa.

Attaccanti: Bartulovic, Kosovan, Padovan.

Abbiamo anche registrato, solo in audio, la conferenza stampa di mister Lopez. Cliccare su play nel lettore in alto per ascoltarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *