Johann Sebastian Bach in un ritratto del 1748 di Elias Gottlob Haussmann
Johann Sebastian Bach in un ritratto del 1748 di Elias Gottlob Haussmann

Thiene Musica, il pianista Piero Franceschetto esegue Bach

Sarà il genio di Johann Sebastian Bach il protagonista della serata musicale di Thiene, mercoledì 6 maggio, con il pianista Piero Franceschetto che si esibirà all’Auditorium Fonato, in via Carlo Del Prete, alle 21. Se Bach non ha certo bisogno di presentazioni, qualche parola merita spenderla invece per il suo giovane interprete. Classe 1992, Franceschetto ha iniziato a studiare il pianoforte a 4 anni, allievo di Elena Fattambrini. Successivamente è stato allievo di Massimo Somenzi, prima presso il Conservatorio di Venezia, sotto la cui guida si è diplomato nel 2011, e poi nel Biennio Sperimentale di secondo livello, dove ha ottenuto, il mese scorso, la Laurea di secondo livello in pianoforte suonando proprio le Variazioni Goldberg, di Johann Sebastian Bach. In questa occasione Franceschetto ha vinto il Premio Pasqualy come migliore e più giovane laureato in pianoforte dell’anno, premio che gli verrà consegnato sabato 10 maggio al Conservatorio di Venezia.

Piero Franceschetto
Piero Franceschetto

Negli anni passati ha vinto concorsi pianistici sia nazionali che internazionali. Dall’ottobre 2012 insegna pianoforte presso l’Istituto Musicale Veneto Città di Thiene. “Bach è un autore a me molto congeniale – tiene a sottolineare il giovane pianista – e che amo molto. Avevo suonato, al diploma nel 2011, tra gli altri pezzi, la Partita n. 2 in do minore, e il maestro Somenzi ed io abbiamo deciso, oltre un anno fa, di lavorare sulle Variazioni Goldberg per l’esame finale. Nell’esecuzione mi ispiro a Glenn Gould e ad Andras Schiff. Le ho eseguite per il mio esame di laurea di secondo livello in pianoforte, e le suonerò sabato 10 maggio al Conservatorio di Venezia”.

Le Variazioni Goldberg costituiscono uno dei massimi capolavori della musica classica. Composte tra il 1741 e 1745, insieme a L’Arte della Fuga si possono considerare il vertice delle sperimentazioni di Bach sia dal punto di vista tecnico-esecutivo, sia per lo stile, che combina insieme ricerche di alto livello musicali e matematiche. Sono numerose e importanti le incisioni disponibili in tutto il mondo, insieme a libri e studi. Le Variazioni Goldberg sono oggi uno dei pezzi più apprezzati dagli appassionati di musica classica.

la serata, che rientra nell’ambito del programma di Thiene Musica, la stagione concertistica proposta dalla Città di Thiene in collaborazione con l’Istituto Musicale Veneto, è ad ingresso libero. Per info e biglietti, anche per gli altri eventi del calendario di Thiene Musica, è a disposizione il Servizio Promozione Eventi del Comune di Thiene, tel. 0445-804.745, email: cultura@comune.thiene.vi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità