Breaking News

Bassano, un giugno di notte al Castello degli Ezzelini

Magia. E’ la parola più adatta per descrivere il fascino di una serata di spettacolo a cielo aperto nello scenario notturno estivo del Castello degli Ezzelini a Bassano del Grappa. Già protagonista negli anni di numerosi spettacoli del ricco e ampio cartellone di Opera Estate Festival, il castello ospiterà dal 5 giugno la quarta edizione della rassegna Giugno al Castello, promossa dall’Assessorato allo Spettacolo, che quest’anno prevede sette appuntamenti tra musica (soprattutto) e coreografia nello storico teatro all’aperto intitolato a Tito Gobbi. Il calendario, quest’anno dedicato quasi interamente ai musicisti locali, si aprirà giovedì 5 con il Coro Giovani Voci di Bassano che presenterà il nuovo progetto Adiemus di Karl Jenkins, coinvolgendo gli spettatori con un dosato mix di tradizione classica europea ed influenze etniche d’ispirazione tribale.

Il secondo appuntamento sarà dedicato agli amanti del pop rock d’autore: venerdì 6 giugno la cover band degli Eagles, La città degli Angeli, che in California è Los Angeles, formata da sei elementi, presenterà il nuovo Cd composto di brani del famoso gruppo americano in versione acustica, rivisitando le intramontabili melodie degli Eagles con arrangiamenti originali. Domenica 8 giugno ancora musica, ma in versione Gospel, con la Bassano Blues Spiritual Band, una sessantina di coristi e 14 musicisti capaci di spaziare tra i diversi ambiti musicali, passando dai tradizionali brani Gospel, allo spiritual fino a originali scorribande attraverso il blues, il pop, il rock e anche la classica (che qualcuno, forse con un pizzico di snobismo, preferisce definire “colta”).

L’Orchestra Giovanile Città di Bassano, diretta da Michela Battocchio e composta da 28 giovanissimi talenti, proporrà mercoledì 11 giugno un viaggio tra le colonne sonore del grande cinema Italiano del ‘900 e la musica folk internazionale. Come da tradizione, l’Orchestra ospiterà un ensemble musicale giovanile con cui condividere valori, amicizia e passione propri del fare musica: il coro Gioventù In Cantata di Marostica. Sabato 14 giugno sarà protagonista un’altra Orchestra, la storica Filarmonica Bassanese, con un’insolita serata ricca di sorprese, al ritmo di musiche moderne tutte da ballare.

Venerdì 20 giugno gli allievi della Bassano Ballet, diretti da Claudia Cappelletto, porteranno sul palco del Castello la magica fiaba di Mary Poppins. Una storia capace di trascinare il pubblico fra aquiloni e giocattoli, colori magici e circo; fra pinguini e spazzacamini. Ad interpretare la super Tata gli allievi di tutte le età, dagli 8 ai 18 anni, alternando danza classica e moderna, con la partecipazione della Scuola di Musica Montegrappa di Rosà.

Domenica 22 giugno protagonista il duo rivelazione del territorio per originalità dell’organico e qualità dell’impasto, Claudia Valtinoni alla voce e Toni Moretti al basso. Due anni dopo il loro primo disco, dal titolo “a Bassa Voce”, i musicisti tornano in sala di registrazione per un lavoro che vede anche la presenza dell’Orchestra d’archi dell’Accademia Musicale di Schio. Nel corso della serata verranno presentate le tracce che fanno parte del nuovo cd, improntato verso le colonne sonore e i classici indimenticabili degli anni ’40 e ’50, oltre ad alcuni brani appositamente arrangiati per l’occasione. (Offerta libera a favore della Città della Speranza). Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21. Per informazioni Ufficio Turistico tel. 0424 524351.

Alessandro Scandale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *