La paella è uno dei piatti tipici spagnoli più conosciuti - Foto Charles Haynes (creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/deed.en)
La paella, uno dei piatti spagnoli più noti - Foto Charles Haynes (creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/deed.en)

Bassano, educazione alimentare a scuola con la cucina europea

L’amministrazione comunale di Bassano del Grappa, nell’ambito del percorso di educazione alimentare che da anni riserva alle scuole, ha organizzato il Menu Europa per gli alunni dell’Infanzia e delle Primarie. Domani 22 maggio, in collaborazione con Gemeaz Elior, i bambini avranno sulle loro tavole un menu speciale con piatti delle diverse cucine internazionali. Insieme alle insegnanti, impareranno a conoscere meglio il Vecchio continente e le sue nazioni, con giochi e curiosità. Inoltre, a scuola assaggeranno portate un po’ diverse dal solito: quelle tipiche di paesi come la Spagna, l’Ungheria e la Grecia.

ll Menu Europa vuole diffondere un nuovo concetto del cibo come elemento culturale che coinvolga anche le famiglie, alle quali i piccoli potranno proporre di cucinare insieme a casa, grazie alle schede ricetta. Ricordiamo che, ogni giorno, Gemeaz Elior prepara 2000 pasti per i bambini delle scuole comunali di Bassano. I programmi di educazione alimentare, previsti dall’amministrazione comunale, sono parte integrante del servizio di ristorazione, che non si occupa solo di dare da mangiare ma anche di creare una visione condivisa del benessere.

Numerose sono infatti le iniziative svolte a questo scopo con gli alunni, coinvolti in laboratori multisensoriali e programmi didattici ad hoc. Ad esempio, sui benefici di consumare cinque porzioni tra frutta e verdura durante la giornata e sulle proprietà preziose delle proteine vegetali, ossia i legumi. Nei menu scolastici, redatti secondo le Linee guida nazionali e regionali e in collaborazione con la Asl locale, nei mesi scorsi sono stati introdotti i piatti unici e le ricette regionali.

L’obiettivo è avvicinare piccoli e grandi ad un approccio più corretto nei confronti del cibo e trasmettere anche, attraverso di esso, valori sociali importanti, come sottolinea Raffaella Lorenzon, il direttore per l’esecuzione del contratto del Servizio Ristorazione scolastica del Comune di Bassano del Grappa. “Noi crediamo – ha detto Lorenzon – che la scuola debba rappresentare un veicolo privilegiato per trasmettere alle nuove generazioni, concetti quali l’apertura al nuovo, la condivisione, la socializzazione a liìvello internazionale. E’ quello che stiamo facendo da anni nel nostro territorio, che sta diventando sempre più multiculturale, data anche la crescente percentuale di cittadini di origine straniera presenti. Il Menu Europa è nato per far conoscere le diverse culture del nostro continente, anche attraverso le loro tradizioni gastronomiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità