Nove è famosa per l'arte della cercamica. Fonte foto: Museo della Ceramica Nove, www.ceramics.it/museo.nove

Tra arte e artigianato, itinerari vicentini on line su “ARTour italia”

È stato presentato a Firenze, in occasione della 78ª Mostra Internazionale dell’Artigianato alla Fortezza da Basso, ARTour Italia, il primo sito dedicato agli itinerari di artigianato artistico italiano dove il “saper fare” diventa attrattiva turistica per il territorio. Si tratta di uno strumento per valorizzare le bellezze e i saperi della tradizione italiana e offrire alle realtà dell’artigianato la possibilità di essere conosciute e apprezzate da un pubblico vasto. Tra gli itinerari, già tre riguardano il territorio vicentino, tracciati in collaborazione con ViArt.

Il primo percorso riguarda il centro storico di Vicenza, alla scoperta delle botteghe orafe di Laura Balzelli, Daniela Vettori e Magal Gioielli, e dell’atelier di sartoria di Paola Girardi. Il secondo percorso invece si snoda tra Bassano, Marostica e Nove, terre di ceramica e vetro, le cui creazioni si possono ammirare al Museo Civico della Ceramica di Nove e nelle imprese Barettoni Ceramiche, Laboratorio Artigiano di Diego Poloniato, Soffieria Parise, Bottega del Tornio, Linea Sette, Laboratorio Il Pesce Rosso, Generazione Arte.

Infine, il terzo percorso riguarda la pietra di Vicenza: oltre a citare manifestazioni come NantoPietra a Nanto e Pietrarredo a Lonigo, l’itinerario invita a far tappa nei laboratori di Bruno Peotta, Renato Celsan e Bertola Pietre. Gli itinerari sono visualizzabili nel sito www.artouritalia.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *