Provinciavicenzareport

Santorso, bici elettriche meno care per una mobilità più ecologica

Santorso dà il buon esempio e fa da apripista agli altri Comuni dell’Alto Vicentino in tema di sostenibilità e buone prassi ambientali. Il Comune infatti ha deciso di erogare un bonus di 100 euro a chi acquisterà una bicicletta elettrica per incentivarne la diffusione e l’uso da parte della cittadinanza. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile che il consiglio comunale ha approvato lo scorso 17 febbraio ed è finalizzata a promuovere forme di mobilità sostenibili. La mobilità ciclabile – si legge nel documento – non rappresenta soltanto un modo per ridurre le emissioni nocive legate agli spostamenti, ma anche un potente strumento simbolico per parlare di sostenibilità degli stili di vita. La bici, infatti, esprime in modo molto efficace, nell’opinione pubblica, la necessità di rivedere gli stili di vita per abbattere l’impronta ecologica delle nostre attività.

Il territorio di Santorso presenta alcuni vantaggi e alcuni svantaggi legati alla ciclabilità. I vantaggi sono da ricondursi alle piccole dimensioni e al poco traffico presente nelle aree residenziali e commerciali. Gli svantaggi, invece, sono rappresentati dalla sua conformazione orografica che può disincentivare l’utilizzo del mezzo. Per queste ragioni, l’amministrazione comunale ritiene utile promuovere l’uso di biciclette a pedalata assistita attraverso appositi incentivi all’acquisto. Per usufruire di questa opportunità, sarà sufficiente richiedere il buono in Municipio e utilizzarlo entro 60 giorni dall’emissione presso Carollo Motosport – che cofinanzia l’iniziativa – con sede a Schio in via Piave 64. Saranno emessi fino a un massimo di 30 buoni con procedura a sportello.

Il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile contiene 34 azioni da realizzare entro il 2020, dalla sostituzione dei vecchi mezzi comunali alla nuova centrale termica degli impianti sportivi; dall’installazione di una caldaia a biomasse nell’Istituto scolastico Cipani all’ampliamento delle piste ciclabili; dal miglioramento dell’efficienza energetica del Municipio alla realizzazione dell’impianto fotovoltaico della palestra comunale e della scuola Don Bosco.

Inoltre, il Comune ha messo di recente online un video che descrive i vantaggi legati all’efficienza energetica delle abitazioni. Nel video tre famiglie del paese che hanno scelto di vivere in case energeticamente efficienti e i professionisti che li hanno affiancati nella realizzazione degli interventi raccontano i vantaggi legati a questa scelta di risparmio e miglioramento energetico delle case. L’iniziativa, inserita nel Piano d’Azione, vuole far conoscere le opportunità di abbassare l’impronta ecologica della propria abitazione attraverso costruzioni attente all’impatto ambientale e ristrutturazioni per abbattere consumi ed emissioni. Le famiglie intervistate testimoniano che una casa efficiente fa bene all’ambiente e anche al benessere quotidiano e alla qualità della vita di chi ci abita. I professionisti raccontano le tecniche e i materiali utilizzati, mettendo in evidenza le tante opportunità legate a questo tipo di scelta.

Anche la Biblioteca Civica fa la sua parte: è infatti possibile prendere in prestito, come un libro, uno strumento per la misurazione dei consumi energetici degli elettrodomestici di casa, in modo da individuare quelli maggiormente energivori. L’intento è quello di far capire che un elettrodomestico in classe più alta non solo fa risparmiare sui consumi ma tutela anche l’ambiente.

Alessandro Scandale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button