Provinciavicenzareport

Nuova colletta alimentare di “Aiutiamo-ci” a Montecchio Maggiore

Proseguono a Montecchio Maggiore le raccolte di generi alimentari da destinare alle famiglie bisognose. Si tratta, nello specifico della colletta alimentare “Aiutiamo-ci”, organizzata dalla locale amministrazione comunale. La raccolta è avvenuta sabato 12 aprile, altri 41 quintali di alimenti, che sommati ai 60 raccolti il 21 dicembre, quando gli acquisti sono tradizionalmente maggiori per l’avvicinarsi del Natale, fanno oltre 100 quintali di cibo donati in quattro mesi dai montecchiani ai loro concittadini in difficoltà economica.

“Anche la nuova colletta dunque – fa sapere il Comune di Montecchio Maggiore – ha dimostrato la grande solidarietà di cui sono capaci i nostri cittadini. Per tutta la giornata i clienti dei supermercati Alì, Interspar, G.B. Ramonda e Tosano hanno potuto lasciare parte della loro spesa ai volontari dell’Associazione “Energia & Sorrisi”, del Gruppo Alpini e della Parrocchia di Alte, dei Lions, della San Vincenzo e del Gruppo Solidarietà”.

In particolare sono stati raccolti quasi 170 kg di olio, 90 di omogeneizzati, 13 di alimenti per l’infanzia, 170 di tonno, 5 di carne in scatola, 586 di pelati, 285 di legumi, quasi 2000 di pasta, 210 di riso, 140 di zucchero, 60 litri di latte, 105 kg di biscotti e cracker e circa 280 kg di altri alimenti. Come avvenuto a dicembre, il cibo raccolto sarà distribuito alle famiglie in stato di indigenza segnalate dalle parrocchie o dai servizi sociali del Comune.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button