Senza categoria

Lingue straniere, un concorso di traduzione per gli studenti vicentini

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza ha indetto la prima edizione del ‘Premio per la Traduzione’ riservato agli studenti del 5° anno delle Scuole Superiori dell’intera Provincia di Vicenza. La prova consiste nella traduzione in lingua italiana di un testo giornalistico culturale da una delle seguenti lingue: inglese, tedesco, spagnolo. Le traduzioni saranno valutate da una giuria composta da tre docenti universitari. Per ogni lingua di concorso sono previsti premi in denaro: al primo classificato 500 euro, al secondo 250 euro. Dizionari saranno assegnati al terzo e quarto classificato di ogni lingua.

Le iscrizioni verranno aperte il 22 aprile 2014 e si potranno effettuare solo on line sul sito ssml.eu, completando l’apposito format in tutte le sue parti. Saranno ammesse al concorso le prime 100 domande. La prova è in calendario per sabato, 10 maggio 2014, alle ore 15.00 e si terrà al B55 Polo Giovani Contrà Barche 55 di Vicenza. La premiazione si svolgerà invece sabato, 31 maggio 2014.

“La decisione di bandire il Premio per la Traduzione a Vicenza – spiegano dall’istituto universitario – è scaturita dalla voglia di valorizzare la lunga tradizione nel campo della traduzione e dell’interpretariato della nostra scuola, attraverso un appuntamento che potesse dare visibilità agli studenti che sanno distinguersi per le loro competenze linguistiche. Il Premio per la Traduzione è anche un’occasione per valorizzare il nostro legame con la Fondazione Universitaria San Pellegrino, di cui facciamo parte dal 2013, e che ci permetterà di consolidare anche a livello internazionale il nostro lavoro di ricerca e di formazione in ambito linguistico”.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza, titolare di riconoscimento ministeriale dal 1993, rilascia diplomi di laurea triennale in Scienze della Mediazione linguistica, indirizzo traduzione/interpretazione. In due decenni di attività, presso la scuola si sono laureate circa 400 persone, con un tasso di occupazione lavorativa, a soli pochi mesi dal conseguimento della laurea, che sfiora il 96%. Decine, infine, le persone italiane e straniere che qui hanno seguito Master specialistici per elevare le proprie competenze professionali nel campo della traduzione dall’inglese, dal tedesco e dall’arabo.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici dal 2013 è membro della Fondazione Universitaria San Pellegrino di Misano Adriatico (Rimini), fondazione che promuove e sviluppa progetti di attività didattica e di ricerca a livello universitario, nell’ambito della scienza della traduzione e della cultura a livello internazionale. Fra gli altri membri della Fondazione sono da indicare oltre alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Pellegrino di Misano Adriatico, il Nida Institute di New York, istituzione mondiale specializzata nella traduzione biblica che al suo interno ospita la Nida School of Bible Translation e la Nida School of Translation Studies.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button