Idea riformista sulle pensioni e sul lavoro

Da un po’ di tempo ho un’idea di cui non colgo particolari controindicazioni. Il tema è un’ipotesi di riforma aggregata del lavoro e delle pensioni. Sinteticamente, propongo un ritorno all’età pensionabile “preriforma Fornero“ a condizione della volontaria disponibilità del lavoratore ancora attivo di percepire l’ammontare economico previsto in cambio di un rapporto di lavoro gratuito ridotto (part-time); contestualmente un giovane verrebbe inserito per l’orario rimanente indicato nei vari contratti di lavoro.

Il giovane verrebbe retribuito con la differenza tra il costo originale della completa retribuzione dell’anziano potenzialmente al lavoro full-time e la pensione ricevuta. Il vantaggio per le aziende sarebbe quello di avere a disposizione due risorse al costo di una e la possibilità di un vero passaggio di consegne generazionale.

Il vantaggio per i giovani sarebbe quello di avere la possibilità di un inserimento nel mondo del lavoro “accompagnato”, con reali prospettive di occupazione meno precaria e una retribuzione, anche se modesta, superiore a quello che attualmente ricevono nei vari stage. Il vantaggio per gli anziani sarebbe quello di un’uscita graduale senza particolari traumi dal mondo del lavoro.

Il vantaggio per lo Stato sarebbe quello di creare posti di lavoro in base al principio di una maggiore equità sociale promuovendo la collaborazione generazionale, il tutto senza particolari aggravi per i costi sociali.

Lucio Zaltron

(http://luciozaltron.blogspot.it/)

 

5 Commenti

  1. Buongiorno,
    perché non fare una riforma che permetta anche a donne con figli di rientrare nel mondo del lavoro con contratti part-time? Talvolta si dimentica che una donna con figli rende moltissimo ed e’ efficiente soprattutto con un part-time.

  2. Con qualche chiarimento in più (tipo tempo? 3/6/9 mesi) e tenendo presente che è un altro regalo a confindustria, che si lamenta ma incassa più che mai, si potrebbe tentare un mediazione.

    • Nessun regalo ma solo opportunità da dettagliare meglio !

      • Perfetto vedo che c’e collaborazione e si ricercano soluzioni alternative con valide proposte , ecco da questo semplicemente si può anche partire senza perdere tempo, fatica e risorse, POLITICI se ci siete fatevi sentire e non solo chiacchiericcio da osteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *