Sport

Grande attesa per Vicenza – Pro Vercelli, domani al Menti

“Pur tra mille difficoltà, dico che noi andremo in serie B”. Sono parole del tecnico del Vicenza Calcio, Giovanni Lopez, nel corso della consueta conferenza stampa pre-partita, alla vigilia della sfida di domani contro la Pro Vercelli. I biancorossi dunque ricevono i piemontesi, allo stadio Menti, fischio di inizio alle 15, ben consapevoli che si tratta di un incontro di vertice, nel quale la posta è l’intera stagione. Non a caso i tifosi hanno fatto appello ai vicentini affinché supportino la squadra, invitandoli ad andare domani allo stadio perché l’appuntamento è di quelli importanti.

Giovanni Lopez
Giovanni Lopez

Questo anche perché la partita di domani arriva dopo una sconfitta che ha bruciato. “Quella di Savona – ha infatti commentato Lopez – è stata una sconfitta che ha fatto male per come è maturata, anche se nelle ultime due sconfitte abbiamo prodotto molto di più noi che gli avversari. Purtroppo era un momento, dico era perché sicuramente non lo sarà più, in cui commettevamo qualche errore di troppo e lo abbiamo pagato”.

Domani il Vicenza sarà anche un po’ rimaneggiato poiché non saranno in campo Tulli e Padalino. Quanto al modulo, i biancorossi dovrebbero scendere in capo con un 4-2-3-1, ma il tecnico ha sempre chiesto ai giocatori di interpretare più soluzioni,  seconda le esigenza del momento. Vari giocatori del resto stanno attraversando un buon momento, come El Hasni  “un giocatore – sono parole del tecnico – che ha fatto molto bene prima e può fare benissimo anche ora, un calciatore che è stato sempre disponibile e che si è allenato con continuità”.

“In difesa – continua Lopez – preferisco la coppia Gentili-Camisa, anche se devono migliorare. Ma questa settimana ho visto Murolo in grande spolvero, con l’atteggiamento giusto”. Quanto agli avversari, secondi in classifica, hanno poco bisogno di presentazioni.”La Pro Vercelli  – conclude il tecnico biancorosso – è una squadra forte, quadrata, che con il minimo sforzo fa risultato, ha subito pochi gol, e i pochi che sigla bastano per vincere. Di fronte a questo comunque, il Vicenza metterà in campo una grande squadra, con grandi valori ed ambizioni, con grande personalità e un grande tifo da parte del pubblico”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button