Veneto

Gli sport equestri entrano nelle scuole elementari e medie del Veneto

Un protocollo d’intesa per avviare un programma di diffusione degli sport equestri nelle scuole primarie e secondarie di primo grado del Veneto è stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’istruzione Elena Donazzan. Il protocollo avrà durata triennale e sarà sottoscritto tra Regione, Ufficio scolastico del Veneto e la Fise, ovvero la Federazione  Italiana Sport Equestri.

Elena Donazzan
Elena Donazzan

“E’ un fatto importante – ha commentato l’assessore – perché la promozione della pratica sportiva, e in questo caso, di uno sport che è legato alla vicinanza con uno degli animali più nobili, intelligenti e sensibili, il cavallo, assume una grande valenza educativa e integra validamente l’offerta formativa scolastica, sperimentando nello stesso tempo per i bambini, valori fondamentali quali l’autodisciplina, il rispetto dell’animale e consapevolezza di sé nei confronti del mondo animale”.

L’esponente del governo regionale ricorda inoltre che “questa specifica iniziativa si inserisce nel percorso già da anni sviluppato da parte della Regione Veneto di progetti che hanno permesso ai giovani di praticare attività fisica, sia in ambito scolastico sia in associazione sportive territoriali”.

L’accordo tra Regione, Ufficio Scolastico del Veneto e Fise prevede di avvicinare i giovani all’equitazione per conoscerne la disciplina e sviluppare le funzioni motorie, tecniche, psicologiche e cognitive; sensibilizzare i giovani al rispetto dell’ambiente e della natura attraverso la conoscenza diretta degli animali e del territorio; rafforzare negli studenti la consapevolezza e la fiducia in se stessi, costruendo un percorso educativo mirato alle sviluppo di relazioni interpersonali incentrate sulla responsabilità e il rispetto dell’altro. I progetti saranno coordinati da scuole capofila e alle lezioni pratiche e teoriche parteciperanno istruttori federali e personale idoneo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button