Arte, Cultura e Spettacoli

Giornata mondiale del libro, a Bassano c’è il Flash book mob

E’ la Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’autore, mercoledì 23 aprile, e Bassano del Grappa ha molte iniziative in cantiere per questa maratone con la quale si vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dei libri e della lettura. Un po’ tutta la città sarà coinvolta, ed il primo appuntamento sarà alle 9.15, in piazza Garibaldi, con quella che si presenta come l’iniziativa più originale ed estemporanea tra quelle previste. Si tratta del Flash Book Mob, manifestazione spontanea a sostegno della lettura.

I partecipanti, studenti insegnanti, bibliotecarie e chiunque desideri esserci, dopo un segnale convenuto e tenendo un libro ben visibile in mano, proclameranno tutti assieme e ad alta voce lo slogan: “I libri sono come la mente: funzionano solo se li apri”, e inizieranno poi a leggere per qualche minuto un passo dell’opera prescelta. Questo evento collegherà idealmente Bassano con le altre città del Veneto e italiane che aderiscono all’iniziativa, e rappresenterà un’occasione significativa per sottolineare il valore della lettura. La mobilitazione si svolgerà anche in altri luoghi della città, nei quartieri e nei cortili delle scuole cittadine.

Alle 9.30, al termine del Flask book mob, verranno creati tre punti in centro storico, Piazza Garibaldi, Piazza Libertà, Piazzotto Montevecchio, nei quali degli studenti degli istituti superiori leggeranno ad alta voce delle. Altri gruppi, identificati da un ombrello colorato, si sposteranno per il centro fermando i passanti, invitandoli ad ascoltare una breve lettura e chiedendo quale sia il loro libro preferito.

Durante la giornata, inoltre, le scuole cittadine attiveranno laboratori di lettura animata, mostre del libro e incontri con l’autore, scambio di libri portati da casa nelle diverse classi e visione di video di promozione della lettura. Alcune bambini delle Scuole San Giuseppe si recheranno a Villa Serena per ascoltare delle fiabe raccontate dai nonni ospiti della struttura; l’intero Istituto Comprensivo 3 darà vita all’iniziativa “A scuola senza zaino”: i bambini e i ragazzi, lasciati a casa i libri di scuola, parteciperanno a percorsi di lettura e a laboratori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button