Breaking News

Calcio femminile, al Menti Italia – Spagna per i Mondiali

Lo stadio Romeo Menti di Vicenza ospita sabato 5 aprile alle 15.30 la partita di qualificazione di calcio femminile Italia-Spagna, valida per l’accesso ai campionati del mondo 2015 in Canada. L’evento, che sarà trasmesso in diretta tv su RaiSport1, sarà ad ingresso libero su invito, da ritirare, fino ad esaurimento dei biglietti, allo stand del Comune di Vicenza – assessorato alla formazione a “Gitando.All, salone del turismo e delle vacanze per tutti”, in corso in Fiera a Vicenza, nel pomeriggio venerdì 4 aprile; e allo stadio Menti venerdì 4, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, e sabato 5 aprile, dalle 10 fino all’inizio della partita (apertura ingressi alle 14). L’organizzazione della partita è a cura della Federazione italiana giuoco calcio (Figc) – Club Italia, in collaborazione con la Lega nazionale dilettanti (Lnd) – Comitato regionale Veneto, del Comune di Vicenza – assessorato alla formazione e del Vicenza Calcio.

Alla presentazione dell’evento, curata da Daniele Perina, collaboratore Figc Veneto, c’erano, nella sala degli Stucchi di palazzo Trissino, il sindaco Achille Variati, l’assessore alla formazione Umberto Nicolai, il commissario tecnico Antonio Cabrini, le giocatrici Patrizia Panico (capitano, che detiene il record assoluto di presenze in azzurro) e Federica Di Criscio (difensore dell’Agsm Verona), il presidente del comitato regionale veneto Figc-Lnd Giuseppe Ruzza e il presidente del Vicenza Calcio Tiziano Cunico.

“Sono molto onorato che sia stata scelta Vicenza per questa partita – ha dichiarato il sindaco Variati -. È un’altra occasione per far conoscere la nostra città d’arte e di grande tradizione sportiva, non solo agonistica, ma anche dilettantistica, fatta di un volontariato stupendo che fa crescere ed educa generazioni di bambini in tanti campi sparsi per il territorio. Lo stadio Menti – ha inoltre aggiunto – vanta una grande tradizione. Mi auguro che sabato le nostre atlete azzurre possano sentire i colori biancorossi di Vicenza come colori augurali per una partita tanto importante in vista dei Mondiali”.

“Così come nel campo della cultura – ha aggiunto l’assessore Nicolai, ricordando peraltro che anche il campione del mondo Antonio Cabrini, ora ct della nazionale femminile, ha giocato al Menti -, la nostra amministrazione crede e investe tanto anche in campo sportivo, perchè vogliamo che i nostri concittadini migliorino la loro qualità di vita anche tramite lo sport. Lo stadio Menti sabato ospiterà un grande evento e sono sicuro che ne potrà presto ospitare altri di questo livello”.

Il presidente del Vicenza Calcio, Tiziano Cunico, ha raccontato l’entusiasmo del club berico nell’accettare la proposta di ospitare la Nazionale: “Il nostro ‘sì’ è stato immediato, stiamo mettendo a disposizione tutte le nostre risorse affinché le Azzurre possano prepararsi al meglio alla sfida di sabato. Speriamo di portarci fortuna a vicenda, com’è già accaduto in passato quando l’Italia ha giocato in Veneto”.

L’Azzurro è infatti ormai di casa da queste parti, come ha ricordato il presidente del Comitato regionale Veneto Figc-Lnd, Ruzza: “Per noi la Nazionale è ormai un’ospite fisso, e non solo quella femminile. In una giornata come questa, però, voglio ribadire con forza che dobbiamo smettere di considerare ‘minore’ il calcio femminile. Il Comitato Veneto, e così anche la Lnd, si sta prodigando in questo senso, facendo attività di promozione, sia nelle scuole che tra le società del territorio”.

Mister Cabrini infine ha voluto ringraziare la città di Vicenza per l’ospitalità ricevuta: “Siamo stati accolti in maniera splendida – ha detto il ct –. Quella di sabato è una gara molto importante per noi, spero che il pubblico ci dia una mano. Da parte nostra, metteremo in campo tutto il carattere che abbiamo: vogliamo fare una grande partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *