Senza categoria

Bassano, le “Letture ad alta voce” nei primi mesi di vita del bambino

Prosegue a Bassano del Grappa il ciclo di incontri Letture ad alta voce. E’ la volta adesso, mercoledì 16, della lettura proposta dai genitori ai bambini fin dai loro primi mesi di vita. L’iniziativa rientra nell’ambito del Percorso di accompagnamento alla nascita dell’Azienda Ulss 3 di Bassano. L’importanza della lettura nello sviluppo psicologico e cognitivo del bambino è infatti ormai un dato di fatto accertato, mentre meno diffusa è la consapevolezza che il percorso di avvicinamento alla lettura può e anzi deve cominciare fin dalla più tenera età. Naturalmente, finché il bambino non raggiunge la capacità di leggere autonomamente, dovrà essere il genitore a farlo per lui, leggendo ad alta voce racconti, fiabe o filastrocche.

Anche se il bambino, nei primi mesi di vita, non capisce il significato delle parole, la lettura ad alta voce gli procura comunque un piacere molto intenso, legato sia alla percezione del ritmo della lingua, sia soprattutto all’effetto rassicurante e consolatorio della voce di chi legge, che gli fa sentire forte la presenza del genitore e gli conferma di essere amato. La voce del genitore è, infatti, un elemento fondamentale nel rapporto affettivo e l’attività di leggere ad alta voce realizza una dimensione di familiarità e di intimità tra chi legge e chi ascolta, favorendo la condivisione di momenti intensi, emozionanti e divertenti, sicuramente indimenticabili per il bambino.

Di tutto questo, oltre ai criteri con cui scegliere i libri più adatti, si parlerà mercoledì 16 aprile alle ore 10.30 in biblioteca. L’incontro, dal titolo “La lettura ad alta voce fin dai primi mesi di vita del bambino”, è riservato a mamme e papà di bambini da 0 a 3 anni e sarà tenuto da un’esperta di letteratura per l’infanzia e da una pediatra.

Sarà per i genitori anche un’occasione per conoscere il servizio e tutte le opportunità loro offerte, quali la biblioteca per bambini, lo spazio morbido, la bibliografia sui temi della genitorialità, e per prendere confidenza con uno spazio magari mai frequentato prima. L’iniziativa è promossa dalla Biblioteca civica, dalla Asl 3 di Bassano del Grappa, dall’Associazione Culturale Pediatri “Jacopo da Ponte”, sempre di Bassano, e è sostenuta dal Lions “Da Ponte”. La partecipazione è gratuita, su prenotazione in biblioteca (tel. 0424 519924 – biblioteca@comune.bassano.vi.it).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button