EconomiaVeneto

Turismo, tedeschi in coda per il Veneto a Berlino

I tedeschi fanno la coda per saperne di più del Veneto. Tutto questo a Berlino, in Torstraße, nel quartiere Mitte, ovvero il centro storico della capitale tedesca, in occasione dell’inaugurazione del Temporary Store, che ha aperto i battenti ieri sera e sarà visitabile fino al 25 maggio. Realizzata dalla Regione Veneto assieme ai Consorzi regionali di Promozione turistica, l’iniziativa è proposta  con lo slogan “Venetien, 80 Tage, um es kennenzulernen. Ein ganzes Leben, um es zu lieben” (che tradotto nella nostra lingua suona Veneto, 80 giorni per conoscerlo. Una vita intera per amarlo)  e vuole offrire una ulteriore occasione di approfondimento della regione italiana più amata dai turisti, ricca di storia, cultura, arte, eventi ed enogastronomia di eccellenza.

Marino Finozzi, assessore al Turismo della Regione Veneto
Marino Finozzi

“Ci stiamo rivolgendo ai nostri ospiti  più affezionati, – ha ricordato l’assessore regionale al turismo, Marino Finozzi – dal momento che dei 16 milioni di turisti che hanno scelto il Veneto come meta nel 2013, oltre 2,3 milioni sono giunti dalla Germania, generando quasi 14 milioni di pernottamenti. Quasi un quarto del totale regionale”.

E l’interesse dei berlinesi e degli altri ospiti della città ha corrisposto alle migliori aspettative: pienone dentro e fuori i locali dove vengono proposte le offerte turistiche ed assaggi delle specialità agroalimentari venete. Qui, tutte le settimane, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 22, la nostra regione presenterà in ottanta giorni le sue proposte più avvincenti. Si parte dalle spiagge per passare poi alle altre offerte di svago e cultura nei singoli territori. Il vicentino sarà protagonista soprattutto in aprile, nei giorni da lunedì 21  a sabato 26, con particolare riferimento agli itinerari di cicloturismo, di ambiente e di pace. Non mancheranno i prodotti enogastronomici più tipici, a cominciare dalla grappa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button