Economia

Al via domani, in Fiera di Vicenza, la mostra-atelier “Abilmente”

Prende il via domani, alla Fiera di Vicenza,  Abilmente, mostra-atelier nella quale sarà protagonista la manualità creativa. Durerà fino al 23 Febbraio, e sarà un appuntamento irrinunciabile per tutte le appassionate del saper fare. Un appuntamento dunque per lo più al femminile, per spaziare nella creatività legata al vestire, all’arredare e al decorare. Tutto questo, naturalmente, secondo le regole del fatto a mano.

Abilmente, come è noto, è una manifestazione di riferimento internazionale per gli amanti della manualità creativa. Quattro giorni di patchwork, cucito creativo, scrapbooking, decorazione, bijoux, e interessanti  novità, non solo presso gli stand, ma anche nelle aree dimostrative dei più importanti produttori e distributori del settore, che terranno corsi e workshop per tutta la durata dell’evento. La manifestazione occuperà anche il nuovo padiglione di Fiera di Vicenza, 15.000 mq di spazio  ampio, arioso, scenografico.

Nuovo anche il layout espositivo. Con l’ampliamento del polo fieristico infatti, gli espositori, le aree dimostrative e gli atelier verranno  raggruppati all’interno di grandi aree tematiche (tessuto, cucito, ricamo, filati, carta, colore, bijoux, paste modellanti, cake design). Sarà così possibile visitare Abilmente in modo agevole, con percorsi ampi, immergendosi nelle tematiche che più interessano.

L’inaugurazione, come dicevamo, è prevista per domani, giovedì 20 febbraio, dalle 11 alle 12, al Padiglione 7, ed avverrà con la perfomance “Intrecci”, a cura di Gruppo Duende, nell’ambito dell’installazione “La Clessidra”, curata da  Daniela Arnoldi e Marco Sarzi Sartori. La perfomance sarà interpretata da cinque giovani danzatrici che accompagnate dalla musica tesseranno, con l’aiuto di corde tese e intrecciate dalla loro danza, le storie di cinque donne diverse che si incontrano.

Tra gli altri eventi in programma, da segnalare il convegno  di venerdì 21 febbraio, dalle 10 alle 13, in  Sala 7.1.2, dal titolo “La creatività come fonte di realizzazione personale, opportunità e business”, promosso dal Moica, il Movimento Italiano casalinghe. Per sabato 22 febbraio, invece, stesso orario e stessa sala, è previsto il workshop “Nuove opportunità: come trasformare la vendita dell’handmade da off-line ad on-line”, promosso dal portale “Misshobby.com”.

Ma i veri protagonisti di quest’anno, ad Abilmente, saranno gli atelier e le mostre. Come l’atelier del patchwork, ad esempio, che darà spazio e visibilità a tre differenti mostre: la mostra  concorso internazionale “Distortion”; la mostra “Quilt de Legende Brouage” e infine la mostra-concorso “ Rosso Mimma”, in ricordo di Angela Diana Coletta, pioniera del patchwork in Italia. La manifestazione sarà aperta, durante tutti i quattro giorni, con orario continuato dalle 9.30 alle 19. Per maggiori informazioni: www.abilmente.org.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button