Breaking News

Bassano del Grappa celebra la festa del suo patrono San Bassiano

Bassano del Grappa alle prese in questi giorni con i preparativi per la celebrazione della festa del patrono della, città San Bassiano, sabato 18 gennaio. E’ stato già definito un articolato programma che inizierà al mattino, alle 10, nel Duomo di Santa Maria in Colle con la messa presieduta da mons. Lodovico Furlan, Vicario Generale della Diocesi di Vicenza. Al termine della cerimonia religiosa, alle 12, in via Mons. Rodolfi, nella zona del centro studi di Santa Croce, sarà inaugurata la nuova Scuola secondaria di Secondo Grado.

Nel pomeriggio poi, alle 17, la sala da Ponte, del Centro Giovanile, ospiterà la cerimonia di consegna dei premi cittadini. Si comincerà con l’intervento dell’assessore alla Cultura, Carlo Ferraro, a cui seguirà la presentazione dei comodati, delle donazioni e dei restauri del Museo Civico. Verranno quindi assegnati i premi “Tesi di Laurea su Bassano”, “Virgilio Chini”, “Riccardo Caccin”, “Valentino Baccin”.

L’intervento del Sindaco Stefano Cimatti precederà invece la consegna del “Premio San Bassiano” ai benemeriti della città, del “Premio Città di Bassano del Grappa” e del “Premio Cultura Città di Bassano del Grappa”. Alle 19, al Museo Civico, sarà inaugurata la mostra delle donazioni e dei restauri dell’anno 2013 e, per l’occasione, sarà gratuita la visita alla mostra “Jodice Canova”.

la giornata si chiuderà, alla sala Da Ponte, nella serata dedicata al concerto di San Bassiano eseguito dalla Filarmonica Bassanese; il concerto, il cui inizio è per le 21, sarà replicato sabato 25 gennaio, sempre alle 21, al teatro Remondini. Tagliandi gratuiti per i concerti sono in distribuzione allo Iat (Informazione e accoglienza turistica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *