Vicenzavicenzareport

Vicenza in preallarme per il rischio piena del Bacchiglione

Pioggia insistente a quote più basse, soprattutto dal pomeriggio di oggi, giorno di Natale, abbondanti nevicate in montagna. E’ questo il mix che potrebbe causare seri problemi e persino allagamenti, se non inondazioni, nella giornata di domani, 26 dicembre. Il tutto per altro si inserisce in un quadro climatico di vento di scirocco e temperature abbastanza elevate per la stagione, con il conseguente rapido sciogliersi della neve. Risultato potrebbe essere una piena che, per quanto riguarda Vicenza e il Bacchiglione, sarebbe prevista proprio per il giorno di Santo Stefano, tra la tarda mattinata ed il pomeriggio. La stessa Protezione civile regionale ha diramato ieri lo stato di preallarme e di criticità moderata per il nostro territorio, dal 25 al 26 dicembre.

Le contromisure sono in allestimento. Tra di esse quelle del Comune di Vicenza, che ha già inviato un messaggio via sms, avvisando i cittadini che vivono o che gestiscono attività lavorative nelle zone più a rischio. La raccomandazione è quella di non sottovalutare il pericolo, e tenersi aggiornati per  non farsi cogliere di sorpresa. Tra le pagine web che possono farci evitare il peggio, il sito del Comune http://www.comune.vicenza.it, la pagina Facebook della città di Vicenza e il sito della Regione Veneto http://www.regione.veneto.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button