Economia

Bassano, Nove ed Este, le città della ceramica firmano un’intesa

Comune di Bassano del Grappa – Il sindaco di Este, Giancarlo Piva, di Nove, Manuele Bozzetto, e quello di Bassano del Grappa, Stefano Cimatti, hanno siglato questa mattina, nella Sala degli specchi di Palazzo Sturm, un protocollo d’intesa per la valorizzazione del patrimonio culturale e storico della ceramica. All’incontro erano presenti anche il vice sindaco di Bassano Carlo Ferraro, di Nove Claudio Gheller e la consigliera bassanese Cristina Busnelli. I tre comuni, membri dell’Aicc (Associazione Italiana Città della Ceramica) in rappresentanza delle città venete riconducibili alla tradizione della ceramica, avendo già collaborato efficacemente nel passato per l’organizzazione dei Simposia della ceramica contemporanea,  hanno ritenuto  proficuo provvedere con il presente accordo a dare attuazione a strategie condivise per la promozione e la valorizzazione del patrimonio ceramico materiale ed immateriale.

Este, Nove e Bassano del Grappa,  pur con diversi percorsi storico artistici,  condividono infatti un forte richiamo nei confronti di turisti e visitatori amanti dell’arte, della storia e delle tradizioni; ricordiamo al riguardo la presenza fondamentale di tre splendidi musei  siti nei rispettivi territori : il Museo Nazionale Atestino di Este , che attraverso i suoi manufatti narra la storia della produzione ceramica dalla preistoria ad oggi ; il Museo della ceramica di Nove, il quale documenta la produzione ceramica Novese e Vicentina dal XVIII secolo ed infine  il Museo Civico di Bassano che nella raccolta di Palazzo di Sturm,  struttura dedicata alle arti decorative,    espone  una raccolta  di maioliche, porcellane e terraglie che vanno dal periodo bassomedievale   sino all’età contemporanea, valorizzando le manifatture locali succedutesi nel tempo.

Fondamentali al fine dell’evolversi della tradizione ceramica locale  la presenza nel territorio di strutture scolastiche qualificate quali: il Liceo Artistico “De Fabris” di Nove e l’Istituto Statale d’Arte “I. Corradini” di Este confluito da poco nel Liceo “Ferrari” di Este.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button