domenica , 7 Marzo 2021

Valdagno, un aiuto per smaltire l’amianto

Il Comune di Valdagno ha stanziato cinquemila euro per il nuovo bando amianto 2015. Si tratta della settima edizione del contributo rivolto agli interventi di smaltimento di amianto da parte di privati. Dal 2009, anno della prima edizione, sono stati stanziati 65 mila, euro che hanno permesso la realizzazione di oltre 280 interventi, per un valore totale di circa 302 mila euro. Per fare richiesta di contributo basterà rivolgersi all’ufficio tecnico comunale presentando l’apposito modulo, disponibile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.valdagno.vi.it.

Alla domanda va allegato il preventivo di spesa relativo all’intervento da eseguire, redatto da una ditta autorizzata a norma di legge ad eseguire interventi di smaltimento amianto. L’amministrazione comunale, verificate le domande, comunicherà gli esiti ai diretti interessati. Il contributo coprirà un importo massimo pari al 40%, comprensivo di Iva, delle spese sostenute per lo smaltimento dell’amianto, fino ad un massimo di 250 euro per ciascun intervento.

I lavori dovranno essere eseguiti entro 90 giorni dalla comunicazione della concessione del contributo, quest’ultimo sarà liquidato solo a smaltimento avvenuto, una volta presentata la documentazione relativa all’intervento, rilasciata dalla ditta. Eventuali proroghe agli interventi di smaltimento saranno concesse dall’Amministrazione Comunale, previa istanza dell’interessato e per il verificarsi di eventi imprevisti ed imprevedibili. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’ufficio tecnico comunale oppure al numero telefonico 0445.428173.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità