Breaking News

Attivata la piattaforma web expoveneto.it

Il Veneto scalda i motori in vista di Expo 2015. Come? Lanciando sul web il portale www.expoveneto.it: una sorta di vetrina in cui imprese, istituzioni e associazioni potranno inserire gratuitamente eventi collegati ai temi dell’Esposizioni Universale –  Nutrire, Energia, Pianeta e Vita -, in programma a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre. L’obiettivo è portare in Veneto i 22 mila visitatori previsti per l’Expo e far conoscere loro le tante bellezze di questa terra.

Presentato oggi in Fiera a Vicenza in una delle tappe del “road show” di promozione organizzato dal Comitato Expo Veneto, che ha come media partner Il Sole 24 Ore, expoveneto.it vuole quindi essere un mezzo di supporto alla crescita delle imprese e al rilancio economico della regione. Expoveneto.it è infatti la piattaforma web ufficiale della Regione Veneto per l’Expo 2015, nata da un protocollo d’intesa sottoscritto da tutte le associazioni di categoria e dai tre sindacati confederali della regione. “Questo è il primo passo per intercettare chi verrà all’Expo di Milano – spiega l’assessore regionale alla formazione, all’istruzione e al lavoro, Elena Donazzan – e il sito punta a rimanere operativo anche al di là di Expo 2015, come Agenzia di sviluppo tecnologica a favore del Veneto”.

Il portale web, attivo dal 31 ottobre, conta già 130 eventi inseriti e più di 600 aziende iscritte. Tradotto in 25 lingue, expoveneto.it si propone come un contenitore di informazioni utili per unire alla visita dell’Expo di Milano una tappa alla scoperta del Veneto. Sono presenti quindi indicazioni sulle aziende e su come conoscere da vicino i loro prodotti e anche gli appuntamenti più interessanti per una visita culturale o per il tempo libero. Una sezione specifica del sito è inoltre dedicata ai servizi dedicati agli spostamenti, all’assistenza, alla ricezione e ristorazione dei visitatori.

“Considerata l’importanza delle esportazioni per il Veneto, invitiamo le aziende ad iniziare subito a creare eventi e ad inserirli nel sito – dice Luigi Brugnaro, presidente di Expo Veneto -. Non importa se gli eventi sono piccoli o grandi, ma devono essere interessanti e presentati con una comunicazione in grado di attrarre clienti da tutto il mondo”. Tutti gli eventi inseriti da imprese o istituzioni dovranno inoltre essere coerenti con i quattro macro temi dell’Expo 2015, appunto Nutrire, Energia, Pianeta e Vita, e, una volta avuta l’approvazione del Comitato Expo Veneto, dovranno essere tradotti almeno in inglese.

“Speriamo – conclude Brugnaro – che, per esempio, una volta vista la cassetta di radicchio all’Expo nel padiglione dedicato al Veneto, il visitatore voglia andare a vederlo direttamente in uno dei campi delle nostre province, dove viene coltivato. Con questa piattaforma web sarà possibile farlo.”

Martina Lucchin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *