Breaking News
Biblioteca

Giornata mondiale del libro, le iniziative della Biblioteca civica di Bassano del Grappa

In occasione della Giornata Internazionale del libro e del diritto d’autore, mercoledì 23 aprile in tutto il mondo, la Biblioteca civica di Bassano del Grappa propone alcuni interessanti appuntamenti dedicati alla scrittura e alla lettura. Alle 17.30, nell’ambito della rassegna di incontri intitolata Scrittori da vicino, sarà ospite della biblioteca la scrittrice bassanese Cristina Obber, affermata autrice di numerose pubblicazioni anche per importanti editori nazionali.

Attenta alle tematiche femminili e del rapporto tre le diverse culture, suo il libro Siria mon amour scritto a quattro mani con Amani El Nasif per Piemme, durante l’incontro dal titolo Dove ti portano le parole, Cristina Obber ripercorrerà le vicende che l’hanno portata a diventare una scrittrice. Racconterà il percorso della sua scrittura, spesso costruita con un paziente lavoro di raccolta di testimonianze e amplificando la voce di coloro che hanno qualcosa da raccontare e mettendola al servizio di chi sa ascoltare e riflettere. A dialogare con lei sarà la giornalista Francesca Cavedagna.

Alle 20, sempre in biblioteca, si terrà un incontro dedicato ad un fenomeno in ascesa come quello degli e-book e della lettura digitale. Erika Marconato, libraia digitale ed esperta dei nuovi strumenti di lettura, terrà un workshop dal titolo Un aperitivo con i libri liberi. si parlerà di questa nuova modalità di lettura ed in particolare degli e-book esclusi dal copyright e a disposizione di tutti, facilmente scaricabili sui propri supporti. I partecipanti sono invitati a portare il proprio e-book reader, tablet, smartphone o pc. Verranno offerti suggerimenti per recuperare le molteplici risorse digitali presenti in rete, come per esempio Wikisource e Liberliber.

Ma c’è anche un’altra iniziativa della Biblioteca Civica bassanese da segnalare. La Bibilioteca e la Libreria Palazzo Roberti aderiscono infatti alla campagna nazionale Ci metto la faccia che ha lo scopo di creare attenzione attorno alla lettura in un paese, l’Italia, nel quale purtroppo si legge sempre meno.  Bambini, ragazzi, giovani, adulti, scuole vengono invitati a scegliere un libro speciale con il quale recarsi in biblioteca, o nella libreria, nei giorni dal 23 al 30 aprile, dove troveranno uno spazio predisposto nel quale scattare una loro foto che li ritrae accanto al libro scelto.

I volti di tutti i lettori che partecipano all’iniziativa saranno caricati in un portale digitale, assieme ai titoli dei libri preferiti e alle citazioni delle frasi più belle presentate dai lettori stessi. Testimonial della campagna nazionale sono molte personalità illustri del mondo della cultura, come Marco Paolini, Tiziano Scarpa, Gian Antonio Stella, che per primi hanno deciso di metterci la faccia.

La Libreria Palazzo Roberti  infine ha deciso quest’anno di sostenere anche l’adesione della Biblioteca Civica e della scuole cittadine all’edizione 2014-2015 del progetto Città invisibili, un progetto culturale volto ad avvicinare le giovani generazioni alla lettura, alla letteratura per l’infanzia, all’arte, alla scienza e alle diverse forme del linguaggio, della creatività e dell’immaginazione. Il progetto coinvolgerà, a partire dal prossimo autunno, le scuole cittadine e la biblioteca civica in momenti formativi, incontri, progetti ed elaborati curati dagli studenti e dagli insegnanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *